Referendum Nucleare 2011/ Alfonso Quaranta, Corte Costituzionale nuovo presidente

REFERENDUM NUCLEARE 2011Alfonso Quaranta è il nuovo presidente della Corte Costituzionale. Quaranta non perde tempo e interviene subito sul tema scottante del nucleare in Italia. La Corte non può bloccare il referendum sul nucleare (data: 12-13 Giugno, insieme ai quesiti su privatizzazione dell’acqua e legittimo impedimento). 75 anni, Alfonso Quaranta è il 35° presidente della Corte Costituzionale, con 10 voti favorevoli e 3 schede bianche. Domani si deciderà se il referendum sul nucleare è legittimo, in seguito alla riformulazione del quesito operata dalla Corte di Cassazione. “Personalmente ritengo che non sia nei poteri della Corte bloccare il referendum”, spiega Quaranta, sottolineando che parla a titolo personale. “Questa tematica – aggiunge Quaranta – sarà sottoposta all’esame specifico della Corte, che domattina ascolterà le parti, inclusa l’Avvocatura dello Stato per conto del governo, che hanno presentato memorie”.

 

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S e Lega stratosferici, insieme valgono il 54,3%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (5 GIUGNO 2018) – Le intenzioni di voto delle ultime settimane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Anticipazioni Uomini e Donne, prossimo tronista dal Grande Fratello 11

UOMINI E DONNE ANTICIPAZIONI - La trasmissione di Uomini e Donne si incrocerà con il...

Chiudi