Riforma Fisco 2011/ ultime notizie Ansa: facciamoci coraggio…

RIFORMA FISCO 2011 ULTIME NOTIZIE – 15 Giugno 2011 (Fonte: Ansa). Parola d’ordine: tagliare. Il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, ha spiegato che è tempo di sforbiciate. Limitare i costi della politica: basta aerei blu, basta sprechi. Un cambio di rotta più simbolico che sostanziale: mentre molti italiani non se la passano bene, i politici dovrebbero mostrare condotte più austere. Discorso aliquote Irpef:”Credo che sia giusto un sistema con tre aliquote”. Lo ha detto Tremonti all’assemblea di Confartigianato. “Le aliquote più basse possibili – ha spiegato Tremonti – sono il miglior investimento per ridurre l’evasione fiscale”. Tremonti ha poi concluso che”é possibile ridurre il nostro sistema fiscale a 5 imposte”. Precisazione del ministro dell’Interno, Roberto Maroni, circa sue recenti dichiarazioni:”Leggo che le mie parole sono state male interpretate, non ho detto che il Governo deve fare scelte impopolari, ho detto e lo sottolineo, che il Governo deve fare scelte coraggiose, in primo luogo in materia fiscale”. ”Ho detto e lo ripeto – ha ribadito il ministro dell’Interno – che il Governo deve avere coraggio. E lo può fare mettendo mano subito alla riforma fiscale anche se il momento è difficile, trovando le risorse finanziarie per le necessarie coperture”.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S e Lega stratosferici, insieme valgono il 54,3%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (5 GIUGNO 2018) – Le intenzioni di voto delle ultime settimane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Giappone/ Nucleare, ultime notizie Ansa: è indispensabile

GIAPPONE NUCLEARE ULTIME NOTIZIE - 15 Giugno 2011 (Fonte: Ansa.it): Il governo giapponese non abbandonerà...

Chiudi