Rivoluzione Civile – Ingroia su CDA Rai: Sta violando Par Condicio

Antonio Ingroia, dal suo blog, lancia l’allarme attraverso un comunicato stampa: le regole che sta imponendo la Rai in materia di confronto fra candidati violano la par condicio.

La decisione della Commissione di Vigilanza Rai di limitare la partecipazione dei politici ai dibattiti elettorali rappresenta una grave violazione della par condicio. Ho inviato una lettera al Presidente Zavoli per chiedere l’applicazione di una corretta disciplina dell’accesso alle reti del servizio pubblico, ma evidentemente ha prevalso la logica dell’inciucio e si è deciso di cambiare in corsa le regole, a campagna elettorale iniziata.

Impedire agli altri candidati di partecipare ai programmi di informazione, privilegiando solo Bersani, Berlusconi e Monti, significa ledere gravemente i diritti dell’opinione pubblica e i principi di pari opportunità che è necessario garantire a tutti i competitori elettorali. Il nostro impegno in Parlamento sarà quello di sfrattare subito i partiti dalla Rai e restituire ai cittadini un’informazione finalmente libera e indipendente.

Ma cosa ha fatto andare ai matti Antonio Ingroia ? Il programma Rai sulla competizione elettorale contempla tre conferenza stampa separate di, rispettivamente, Monti, Berlusconi e Bersani, per il gran finale della campagna elettorale 2013. È quanto ha deciso oggi la Commissione parlamentare di vigilanza sulla Rai approvando le modifiche al regolamento sulla “par condicio”, secondo le quali saranno i capi coalizione di centrodestra, centro e centrosinistra a chiudere, venerdì 22 febbraio, le conferenze stampa in prime time sulla Rai.

E Ingroia ? E Grillo ? E Giannino ? I loro 5%, 16% e 2% non fanno testo (attribuzioni medie sondaggi elettorali). Poco conta se messi insieme fanno un quinto del consenso elettorale, poco conta se Grillo accorda addirittura più consensi del centro di Monti: per loro, niente Rai.

Check Also

pensioni news precoci ape

Pensioni ultime novità APE volontario: pronte assicurazioni e banche, manca solo Garante

PENSIONI ULTIME NOTIZIE SU APE VOLONTARIO (17 NOVEMBRE 2017) – TUTTO PRONTO, AGGIORNAMENTI ULTIMA ORA  …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
FARE 2013 – Oscar Giannino su MPS: nazionalizzare per poi riprivatizzare

FARE 2013 - Oscar Giannino su MPS: nazionalizzare per poi riprivatizzare - Rischio sofferenze bancarie...

Chiudi