Sarah Scazzi

Sarah Scazzi: Sabrina e Cosima restano in carcere

Sarah Scazzi

Sarah Scazzi: Sabrina Misseri e Cosima Serrano restano in carcere. Rimangono in carcere Sabrina Misseri e Cosima Serrano accusate del delitto di Avetrana ovvero di aver ucciso la giovane parente di soli quindici anni Sarah Scazzi, e’ questa la sentenza del GUP che decideva sulla scarcerazione delle due donne che quindi continuano ad essere detenute. La decisione resa ieri pomeriggio dal GUP, giudice unico per le indagini preliminari, di Taranto, dottor Pompe Carrieri, e tra le righe della motivazione colpisce molto una frase “per tutto il corso delle indagini hanno mentito, mentito e poi ancora mentito, spudoratamente, pervicacemente, per giunta giungendo a lanciare accuse e sospetti su persone che esse sapevano perfettamente essere del tutto innocenti”.

 Insomma la posizione delle due donne non sembra essere certo delle migliori al momento e quindi la richiesta di scarcerazione presentata dagli avvocati e’ stata fermamente respinta. La sentenza di 18 pagine e’ facilmente accostabile al giudizio prossimo che gia’ suona come una sentenza di condanna per le due donne. Per il GUP da quanto scritto sulle motivazioni del no alla scarcerazione Sabrina Misseri e Cosima Serrano “possono ancora inquinare le prove”, “possono fuggire” ed adirittura “ripetere il delitto”, deduzioni pesanti che non lasciano certo spazio ad interpretazioni di sorta, uno degli avvocati delle donne Nicola Marseglia questa era una “decisione che non ci aspettavamo”.

 Nonostante all’inizio che sembrava escludere condizionamenti vari nella decisione che deve arrivare tra 6 giorni “esso non interferisce con l’oggetto della decisione da assumersi all’esito di questa fase processuale, ossia in ordine all’accoglimento o meno della richiesta di rinvio a giudizio” quando il magistrato ritiene condivisibili le ordinanze del 20 giugno e del 12 luglio scorsi in cui furono confermate le misure cautelari nei confronti delle 2 donne implicate nella vicenda.

Una vicenda che ancora una volta conferma il suo intreccio diabolico e macabro di un delitto nato sicuramente in seno a problemi famigliari mai risolti, che hanno portato al tragico epilogo di Sarah Scazzi.

 

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali Renzi

Ultimi sondaggi politici elettorali: Pd mai così giù da anni, M5S cresce

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (13 FEBBRAIO 2018) – PD IN PICCHIATA, M5S PRIMO PARTITO Siamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Claudia Letizia Gf 12
Grande Fratello 12: Claudia eliminata e 4 nomination

Grande Fratello 12: Claudia eliminata e 4 nomination. Una settimana intensa quella trascorsa nella casa...

Chiudi