Sarah Scazzi/ ultime notizie Ansa, Gip: Misseri tutti colpevoli

SARAH SCAZZI ULTIME NOTIZIE – Le ultime notizie Ansa (28 Maggio 2011): Lunedì prossimo nel carcere di Taranto si svolgerà l’interrogatorio di garanzia a Cosima Serrano e Sabrina Misseri, nel frattempo il gip in 90 pagine dichiara, anche se non ci sono prove ma solo indizi, che tutta la famiglia Misseri sarebbe colpevole di questo delitto. “Cosima Serrano non è soltanto la moglie di colui che ha fatto ritrovare il corpo della vittima e che – almeno a oggi, poiché con suo marito non si sa mai – si dichiara esclusivo autore dell’omicidio; non è soltanto la madre di colei che, invece, come sin qui detto, risulta raggiunta da una mole impressionante di indizi di colpevolezza per tale fatto. Ella è, soprattutto, per quello che interessa ai fini della ricostruzione degli eventi, la terza persona – senza contare, ovviamente, la povera vittima – presente sul luogo nel momento dell’omicidio” questo scrive il giudice e a quanto pare la posizione di Cosima si complica sempre di più dato che ci sarebbero interecettazioni che dimostrerebbero che la donna non mostrava molto sentimento per la nipote. Nel frattempo Sabrina è stata messa a conoscenza dell’arresto della madre e della dichiarazione della mamma di Sarah che ha definito Cosima “assassina” e la sua reazione è stata quella di vomitare per tutto il giorno.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali Renzi

Ultimi sondaggi politici elettorali: Pd mai così giù da anni, M5S cresce

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (13 FEBBRAIO 2018) – PD IN PICCHIATA, M5S PRIMO PARTITO Siamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Nuovo bambino morto, lasciato in macchina sotto al sole

Si ripete la tragedia di Teramo. A neanche un mese dalla morte della piccola Elena,...

Chiudi