sciopero treni

Sciopero treni: 18 gennaio 2013, da Milano a Roma tutto fermo

SCIOPERO TRENI – Ieri vi avevamo dato la notizia di un possibile sciopero treni per venerdì 18 gennaio 2013, con la speranza che Governo e sindacati del settore trovassero un accordo per evitare i disagi che avrebbe provocato uno sciopero treni da parte di Trenord e Trenitalia. Purtroppo però non ci sono stati margini nelle trattative e lo sciopero nazionale è stato approvato da tutti i sindacati del settore.

E’ dunque confermato lo sciopero nazionale dei treni per venerdì 18 gennaio 2013: tutte le corse dalla 9:00 alle 17:00 verranno annullate, anche se Trenitalia ha confermato che verranno rispettate le fasce di garanzia. Nonostante questo, e che lo sciopero duri soltanto mezza giornata, i disagi potrebbero essere molti, soprattutto nelle grandi città come Milano, Napoli, Roma, Genova, Torino, Bologna e tante altre.

Lo sciopero treni è stato confermato tramite un comunicato stampa dell’Unione Sindacale di Base dopo un incontro con il Tper per discutere sulla gravissima situazione in cui versa il settore ferroviario. Si è soprattutto parlato delle sofferenze dei lavoratori che lamentano scarsa sicurezza, poche ferie, turni inspiegabili e che in particolar modo, vorrebbero vedere gli accordi presi in precedenza venire rispettati.

Non è stato dunque possibile annullare lo sciopero treni, anzi, l’USB ha proclamato lo sciopero treni proprio per dare una risposta forte ad una situazione intollerabile in cui versa il trasporto ferroviario locale e le condizioni lavorative del personale. Uno sciopero treni che coinvolgerà tutto il personale delle Ferrovie dello Stato, una protesta importante causa ad ottenere anche il Diritto alla Sicurezza e alla Salute dei Ferrovieri dello Stato, ed un servizio Viaggiatori Regionale di qualità. In base allo sciopero treni di venerdì 18 gennaio 2013 inviatiamo tutti i viaggiatore a prendere visione di tutte le corse cancellate, tramite il servizio call center messo a disposizione da Trenitalia o a recarsi alle stazioni per evitare di rimanere appiedati.

Check Also

pensioni news precoci ape

Pensioni ultime novità APE volontario: pronte assicurazioni e banche, manca solo Garante

PENSIONI ULTIME NOTIZIE SU APE VOLONTARIO (17 NOVEMBRE 2017) – TUTTO PRONTO, AGGIORNAMENTI ULTIMA ORA  …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
sigaretta elettronica
Sigaretta elettronica: scoppia in faccia a un ragazzo, era Made in China

SIGARETTA ELETTRONICA - Ieri vi avevamo avvisato sui problemi di salute che può causare l'utilizzo...

Chiudi