Sciopero 6 Settembre 2011, Cgil in 100 piazze

Sciopero generale 6 Settembre 2011: Cgil pronta a scendere in piazza in cento citta d’Italia, per protestare contro una manovra economica che il sindacato reputa segnata da provvedimenti “profondamente iniqui”. In particolare, la deroga all’articolo 18 solleva polemiche a non finire, a causa dei licenziamenti facili “che hanno come scopo l’abolizione del contratto nazionale, dello statuto dei lavoratori e dei diritti”. Lo sciopero causerà problemi e disagi anche per aerei, traghetti, bus e treni, fermi per almeno otto ore. Piloti di aerei e personale affine saranno in sciopero dalle 10 alle 18, mentre i trasporti terrestri entreranno in sciopero dalle 9 alle 17. Slogan della manifestazione:”Un’altra manovra è possibile”. Per le statistiche, è da ricordare che questo è addirittura il quinto sciopero generale dichiarato da Cgil dal 2008, cioè dall’inizio della legislatura del governo Berlusconi.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali Renzi

Ultimi sondaggi politici elettorali: Pd mai così giù da anni, M5S cresce

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (13 FEBBRAIO 2018) – PD IN PICCHIATA, M5S PRIMO PARTITO Siamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Vasco Rossi e il cancro: oncologi contro di lui

Vasco Rossi: in caso di cancro? Antidolorifici e Caraibi! Questa sarebbe la cura del Blasco,...

Chiudi