Italicum

“In Senato la maggioranza non c’è più”: Renzi pensa a modifiche Italicum

Il governo Renzi finirà “contro un muro” con il referendum di ottobre? Il rischio è concreto e in Parlamento tutti sembrano esserne consapevoli. Secondo un esponente del governo, questo sarebbe “il momento più difficile” nella vita dell’esecutivo renziano.

Matteo Renzi è pronto a vendere cara la pelle e ha annunciato una “gigantesca campagna di informazione” alla fine del rettilineo dell’estate.

 “Se perdo vado via, come accade in tutta Europa», ha ribadito l’ex sindaco di Firenze “solo da noi chi perde resta e continua a fare carriera politica per 50 anni”.
Ma la situazione in Parlamento com’è? Sentite cosa dice Peppe Fioroni: “Non perdete tempo qui a Montecitorio, andate al Senato: ogni giorno è buono per fare il botto“. E aggiunge: “A Palazzo Madama la maggioranza non c’è più, Ncd è diviso e in fibrillazione, nelle Commissioni si rinvia tutto, il rischio di inciampare è reale”, racconta chi ieri ha raccolto le preoccupazioni del ministro Boschi in materia.
Italicum
In questa situazione di mare in tempesta, l’unica stella polare da seguire per non perdere la rotta sembrerebbe essere l’Italicum. Per rasserenare gli animi sarebbero necessarie modifiche gradite ai centristi di governo e a Forza Italia.
 “Per abbassare la tensione, dobbiamo aprire all’ipotesi di spostare il premio sulla coalizione, dandogli una speranza di sopravvivenza”, si dice nel Pd.
L’idea di mandare il referendum di ottobre sembra essere archiviata, ma non è così per eventuali modifiche post referendum. E attenzione: l’Italicum può essere usato come merce di scambio non solo per calmare le acque in Senato, ma anche per convincere esponenti del centrodestra a non schierarsi dalla parte del No, con la prospettiva di ottenere in cambio delle modifiche alla legge elettorale.
Dalle parti del Pd si è fatta chiara l’idea che soli contro tutti non si può vincere, le Amministrative lo hanno dimostrato. Il Pd starebbe quindi cercando una sponda berlusconiana con dei pezzi da novanta, niente meno che Fedele Confalonieri e Gianni Letta.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S e Lega stratosferici, insieme valgono il 54,3%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (5 GIUGNO 2018) – Le intenzioni di voto delle ultime settimane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Equitalia ultime notizie
Equitalia: “cartelle amiche”, ecco cosa sono

COSA SONO LE CARTELLE AMICHE? - Novità da Equitalia: i tre grandi gruppi (Equitalia Sud,...

Chiudi