sigaretta elettronica

Sigaretta elettronica: scoppia in faccia a un ragazzo, era Made in China

SIGARETTA ELETTRONICA – Ieri vi avevamo avvisato sui problemi di salute che può causare l’utilizzo della sigaretta elettronica, e già oggi arriva una notizia drammatica su questa nuova moda che ormai sta prendendo peidi in tutta Italia. In giro per il web sta circolando la notizia di una ragazzo che si è visto esplodere la sua sigaretta elettronica in piena faccia causandogli ferite e bruciatore agli occhi ed al volto.

Secondo le ultime informazioni, il ragazzo, un venticinquenne di Genova, mentre stava caricando la sua sigaretta elettronica se l’è vista saltare in aria. Il ragazzo è stato subito accompagnato al Pronto Soccorso dell’ospedale Gallieragli e dopo le prime cure, i medici gli hanno dato una prognosi di dieci giorni. Non solo la sigaretta elettronica potrebbe causare rischi alla salute del fumatore e di chi gli sta intorno proprio come una normale sigaretta, ma, a differenza dell’originale, può rivelarsi davvero esplosiva… in tutti i sensi.

A quanto pare, dopo le prime verifiche, pare che la sigaretta elettronica esplosa usata dal ragazzo proveniva da un lotto cinese e senza marcatura CE. A tale proposito, i carabinieri del Nas di Genova si sono subito messi all’opera e hanno messo sotto sequestro almeno 2000 kit di sigarette elettroniche irregolari che venivano venduti regolarmente nei negozi del centro di Genova.

Il risparmio non è mai guadagno, questo caso lo dimostra e purtroppo non è l’unico. Se proprio non ne potete fare a meno, almeno tenete d’occhio la marca della sigaretta elettronica che state per comprare, valutate il rapporto qualità/prezzo, non optate per sigle sconosciute o strane solo perchè costano poco e soprattutto controllate che la sigaretta elettronica sia a norma CE. Già dovete distruggere i vostri polmoni con il fumo, evitate almeno altri infortuni o danni più seri e immediati alla vostra persona.

Check Also

sanità Asl Regioni

Sanità, buco nero nelle Asl: ma la soluzione della Lorenzin funziona?

I GUAI DELLA SANITA’ IN ITALIA? TORNARE AL CENTRALISMO, PRO E CONTRO Malagestione, riforme fatte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Miur concorso scuola 2013
MIUR: Concorso scuola 2012, ecco le date per la seconda prova

MIUR CONCORSO SCUOLA 2012 - E' finalmente disponibile online tramite il sito del Miur il...

Chiudi