Silvio Berlusconi indagato per corruzione

Silvio Berlusconi indagato: corruzione, compravendita senatori 2006

SILVIO BERLUSCONI INDAGATO PER CORRUZIONE – La procura di Napoli ha aperto un fascicolo su Silvio Berlusconi, indagato per corruzione e finanziamento illecito. I fatti risalgono al 2006 e si riferiscono alla compravenduta di senatori, nella prima fase del governo Berlusconi di allora. Tre milioni di euro: questa la cifra che Berlusconi avrebbe erogato al senatore Sergio De Gregorio, per convincerlo al cambio di casacca (da Idv a Pdl).

Berlusconi è indagato da un pool di magistrati appartenenti a due sezioni della Procura di Napoli (Direzione distrettuale antimafia e reati contro la pubblica amministrazione). L’indagine è diretta dai pm Henry John Woodkcock e Vincenzo Piscitelli, protagonisti dell’inchiesta dello scorso anno sullo stesso senatore De Gregorio. Partecipano all’inchiesta i pm della Dda, Fabrizio Vanorio, Alessandro Milita e Francesco Curcio. Gli indagati sono stati avvisati questa mattina.

BERLUSCONI INDAGATO CON LAVITOLA E DE GREGORIO – Berlusconi, indagato per corruzione, è coinvolto insieme a Valter Lavitola e Sergio De Gregorio. Andrea Vetromile, commercialista di De Gregorio, è stato ascoltato il 29 febbraio 2012 dai pm, in qualità di persona informata sui fatti. Sarebbe stato Lavitoa, secondo il racconto di Andrea Vetromile, ad accreditare De Gregorio presso Berlusconi. De Gregorio, secondo Vetromile, è socialista come Lavitola.

A quanto pare, De Gregorio aveva intenzione di candidarsi con Forza Italia già nel 2005: ma venne escluso dalle liste per l’intervento del consigliere regionale Fulvio Martusciello. De Gregorio ripiegò su Di Pietro e raccolse 80.000 voti, per poi passare fra le fila berlusconiane ma “lautamente remunerato”, secondo il resoconto del commercialista.

25 aprile 2012, dichiarazione di Lavitola ai pm, nel corso di un interrogatorio investigativo: “Sergio De Gregorio negoziò con Berlusconi l’incarico” di presidente della Commissione difesa del Senato. “Andò a negoziarsi la nomina a presidente della commissione. Votò con il centrodestra e fu eletto presidente”.

Berlusconi indagato per corruzione e finanziamento illecito allarga un’ulteriore crepa nella politica della Seconda Repubblica, già in forte crisi per l’esplosione del fenomeno Movimento 5 Stelle nelle Elezioni 2013.

Check Also

pensioni news precoci ape

Pensioni ultime novità APE volontario: pronte assicurazioni e banche, manca solo Garante

PENSIONI ULTIME NOTIZIE SU APE VOLONTARIO (17 NOVEMBRE 2017) – TUTTO PRONTO, AGGIORNAMENTI ULTIMA ORA  …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
M5S, referendum per la fiducia subito, per l’amore di Dio!

Riflessione sul 25 Febbraio, sul Movimento 5 Stelle e sul patto con gli italiani. Che...

Chiudi