Silvio Berlusconi: Lavitola meglio se non torni

Silvio Berlusconi e Valter Lavitola, intercettazioni scottanti. Il presunto ricatto è stato davvero un tentativo di estorsione o soltanto un prestito spontaneo elargito dal buon cuore del nostro Presidente del Consiglio? Enrcio Costa e Manlio Contento, due deputati Pdl, ha presentato istanza di richiesta al ministro della Giustizia, per ottenere l’invio di ispettori alla Procura di Napoli. I due deputati vogliono saperne di più sulla fuga di notizie che ha riversato i contenuti delle telefonate private del Premier sui principali organi di stampa. I contenuti delle telefonate, secondo Costa e Contento, sarebbero “specifici e parziali”.

Un complotto dunque. “La fuga di notizie possa essere stata favorita in modo da danneggiare, attraverso il rilievo dato alle notizie, proprio la vittima dei reati contestati agli indagati e cioè il presidente del Consiglio”. Questa la tesi di Costa e Contento. Tarantini sembra non volerne sapere di Lavitola e spiega che l’ex direttore dell’Avanti “lavorava in Sud America per i miniesteri”. L’imprenditore pugliese Tarantini lo avrebbe detto durante l’interrogatorio di garanzia, condotto il 3 settembre scorso.

“È invadente, è prepotente, ha il classico metodo di chi entra con la forza, non con la dolcezza nè con l’educazione, con modi in cui dovresti trattare il presidente del Consiglio. Cosa che ho sempre fatto io. Peccato che se io avessi la registrazione di quel giorno, quando a marzo io sono andato a casa del presidente Berlusconi, io sembravo il cagnolino di Berlusconi”. Lo ha detto Tarantini durante l’interrogatorio. Lavitola intanto continua a essere latitante, così come gli avrebbe consigliato Silvio Berlusconi in una recente telefonata (notizia tutta da verificare). Tarantini dovrà rendere anche conto delle case romane acquistate negli ultimi due anni. L’inchiesta dovrà dunque stabilire se il Premier è stato ricattato per una storia di escort a Palazzo Grazioli o se davvero i soldi dati a Tarantini sono stati una generosa offerta per aiutare un uomo finito sul lastrico, con moglie e figli.

 

 

 

Check Also

Perché è importante convertire i propri filmati in un formato diffuso

Il mondo dei media è cresciuto a dismisura tanto da portarci a fruire di filmati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
uomini e donne
Anticipazioni Uomini e Donne: nuove regole trono blu

Anticipazioni Uomini e Donne, trono blu le nuove regole. Non potevano mancare delle novità nella...

Chiudi