Berlusconi si dimette

Berlusconi si dimette: ma anche no. Smentita di Silvio

Berlusconi si dimette

Berlusconi si dimette: ma anche no! La smentita di Silvio. Smentite le voci su un possibile “passo indietro” da parte di Silvio Berlusconi. Le voci sulle possibili dimissioni del premier si sono rincorse ieri, trovando spazio nelle pagine dei giornali di centro-destra e sul web. I capofila del notizione sarebbero stati il vice direttore di Libero Franco Bechis che, qualche minuto prima di Giuliano Ferrara avrebbe postato su Twitter la notizia di imminenti soluzioni da parte del Cavaliere, e il direttore del Foglio, Giugliano Ferrara, che fino a poche ore fa avrebbe dato per scontata la notizia dell’ormai famoso passo indietro del Premier.

Le prime voci, quelle della smentita ufficiale, arriverebbero dallo stesso Berlusconi che da Arcore, dove si trovava con i figli Pier Silvio e Marina e il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri. Alla smentita da parte dell’interessato seguirebbe la conferma di Fabrizio Cicchitto, capogruppo Pdl alla Camera, che in una nota ufficiale avrebbe sottolineanto che a seguito di un incontro con Berlusconi il premier stesso avrebbe destituito di fondamento le voci su possibili dimissioni.

Anche Giuliano Ferrara sarebbe stato costretto a tornare su i suoi passi. Le voci di possibili dimmissioni si sarebbero diffuse a discapito delle smentite di ieri e nonostante le pressioni dall’interno della maggioranza le intenzioni di Berlusconi rimarrebbero ben salde. Dal Pdl, infatti, le richieste di dimissioni e di un governo con una maggioranza più ampia, in grado di far fronte alla crisi economica e finanziaria, giudato magari da Letta sembrano provenire da più parti e sopratutto a seguito del G20 Cannes 2011.

La settimana politica tra l’altro era partita abbastanza movimentata e con forti pressioni sul Governo, dopo il G20 di Cannes, e la richiesta di un monitoraggio del Fondo monetario internazionale sull’attuazione delle misure urgenti, Berlusconi avrebbe visto crescere il numero delle defezioni nel suo partito. Ultima tra tutte quella di Gabriella Carlucci che sarebbe passata dal partito del Premier all’Udc. Il valzer del Berlusconi si dimette sì o no continuerà per tutta la giornata: sarà rivelatrice la votazione sul rendiconto, prevista per stasera.

AGGIORNAMENTI ORE 20.22: Silvio Berlusconi ha appena telefonato al TG5. Il presidente del Consiglio ha raccontato l’esito dell’incontro con Napolitano. Le dimissioni di Berlusconi arriveranno dopo la legge stabilità Ue. In quel momento toccherà al presidente della Repubblic decidere come agire. A parere di Berlusconi, l’unica alternativa sarebbero le elezioni anticipate.

Check Also

Perché è importante convertire i propri filmati in un formato diffuso

Il mondo dei media è cresciuto a dismisura tanto da portarci a fruire di filmati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
napoli juventus formazioni
Napoli Juventus rinviata: 14 Dicembre o Novembre?

Napoli Juventus rinviata: 14 Dicembre o Novembre? Il rinvio della partita Napoli Juventus valida per...

Chiudi