ultimi sondaggi politici elettorali Renzi

Sondaggi elettorali: 5 maggio 2016, M5S in crescita inarrestabile

SONDAGGI ELETTORALI (5 MAGGIO 2016) – Dopo le intenzioni di voto al referendum costituzionale, oggi i sondaggi politici di Ipr e Tecnè.

Le rilevazioni statistiche sono state realizzate per Porta a porta, talk show politico condotto dal giornalista Bruno Vespa. Vediamo a confronto i risultati di due istituti di ricerca, sostanzialmente concordi sugli attuali trend politici.

Il M5S (MoVimento 5 Stelle) batterebbe i due possibili avversari (Listone Centro Destra e Partito Democratico) al ballottaggio in caso di voto con la legge elettorale Italicum. E le buone notizie per i pentastellati non finiscono qui, visto che il M5S è sempre più vicino al Pd nel voto per lista al primo turno.

Partiamo dalle slide di questi ultimi sondaggi elettorali di Ipr e Tecnè sui ballottaggi. Il M5S vince di misura sul Centro Destra.

sondaggi-elettorali-porta-a-porta-ball-3

La vittoria del MoVimento 5 Stelle è più netta nel caso di un confronto con il Pd.

sondaggi-elettorali-porta-a-porta-ball-2

Piuttosto diversi i dati di Ipr e Tecnè su un eventuale secondo turno fra Partito democratico e Listone Centro Destra, nel caso di Tecnè si tratta di una situazione di sostanziale parità.

sondaggi-elettorali-porta-a-porta-ball

Sondaggi elettorali (5 maggio 2016): M5S a pochi passi dal Pd al primo turno, Lega Nord e Forza Italia più vicini

E chiudiamo con le intenzioni di voto: il Pd è stabile secondo Ipr, mentre perde un punto secco secondo Tecnè. In entrambi gli scenari, il partito di Matteo Renzi è al 30%. Cresce il M5S, di mezzo punto per Ipr e addirittura di un punto e mezzo per Tecnè. La distanza fra M5S e Pd, facendo una media fra i due risultati, è stimabile a poco più di due punti percentuali.

sondaggi-elettorali-porta-a-porta

Da notare anche la mutazione nel rapporto di forze fra i protagonisti dell’area di centrodestra: per Tecnè Forza Italia avrebbe già raggiunto la Lega Nord, mentre per IPR ci sarebbe ancora un sostanzioso distacco di tre punti percentuali, comunque notevolmente ridotto rispetto alla precedente rilevazione.

Check Also

Perché è importante convertire i propri filmati in un formato diffuso

Il mondo dei media è cresciuto a dismisura tanto da portarci a fruire di filmati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Bollo auto via e aumento accise benzina. Renzi ruba proposta Lega

"Abolire il bollo auto aumentando un po' le accise non è una cattiva idea perché...

Chiudi