ultimi sondaggi politici elettorali

Sondaggi politici elettorali: Otto e mezzo, governo Renzi bocciato

SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (18 FEBBRAIO 2016) – Dopo le intenzioni di voto di Scenari Politici-Winpoll, il giudizio degli italiani sul governo Renzi a Otto e mezzo (dati Demopolis).

Dalle percentuali rilevate da questi sondaggi politici, appena andati in onda nella puntata di oggi del talk show di Lilli Gruber, viene fuori un ritratto a tinte fosche del governo Renzi.

La bocciatura degli italiani è pesante: solo il 35% degli intervistati dà un giudizio positivo dell’esecutivo renziano, mentre il 52% ne ha un’opinione negativa. Un dato preoccupante soprattutto considerando che il referendum costituzionale, in arrivo a ottobre 2016, sarà di fatto – lo stesso Renzi l’ha messa così – un all in per il governo. Se vince il no, è finita.

La valutazione è stata registrata in occasione del secondo anno di attività del governo Renzi.

photo_2016-02-18_21-12-34

Sondaggi politici elettorali (18 febbraio 2016): fiducia in Renzi lontanissima dai livelli di maggio 2014, i flop del governo e gli interventi decisivi ancora da mettere in essere sono numerosi

La fiducia degli italiani in Matteo Renzi ha toccato il suo apice a maggio 2014, in concomitanza con la vittoria nelle elezioni Europee, per poi colare a picco nell’anno successivo: allo stato attuale, la fiducia sarebbe intorno al 38%.

photo_2016-02-18_21-12-29

La fiducia in Matteo Renzi è stata misurata anche spacchettando i giudizi degli elettori delle varie forze politiche. Gli elettori Pd sono in grandissima maggioranza a favore di Renzi, mentre stupisce il fatto che il 9% degli elettori del M5S gradisca l’operato del Premier. Un elettore su quattro di Forza Italia è con Renzi.

photo_2016-02-18_21-12-23

Non ci sono dubbi secondo i sondaggi politici elettorali di Demopolis: l’eliminazione di Tasi e Imu è la misura migliore del governo Renzi, a giudizio degli intervistati (peccato però che, secondo quando ha testimoniato la Corte dei conti, c’è stato il rovescio della medaglia di una pessima spending review che ha tagliato più i servizi ai cittadini che gli sprechi).

photo_2016-02-18_21-12-15

I punti deboli del governo Renzi: lotta alla corruzione, contrasto all’evasione fiscale e, come abbiamo appena detto, una fallimentare spending review.

photo_2016-02-18_21-12-09

Di cosa dovrebbe occuparsi per prima cosa il governo Renzi? Anche in questo caso ci sono dubbi: è sul rilancio dell’economia e dell’occupazione, nonostante gli annunci trionfalistici del governo Renzi, che gli italiani non hanno visto risultati palpabili. Stessa storia sulla riduzione della pressione fiscale: anche in questo caso, a dispetto delle promesse del governo Renzi, gli italiani ancora aspettano risultati concreti. Forte anche la preoccupazione per le latitanti politiche sull’immigrazione.

photo_2016-02-18_21-12-01

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S e Lega stratosferici, insieme valgono il 54,3%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (5 GIUGNO 2018) – Le intenzioni di voto delle ultime settimane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
CARMEN CONSOLI, un tour straordinario che la vede regina del sold out

Un tour evento quello di Carmen Consoli che ha registrato già 5 tappe soldout nelle...

Chiudi