sondaggi politici

Sondaggi politici: Europee 2014, per chi voterebbe oggi?

Come per le Elezioni Politiche 2013, Newspedia apre i suoi sondaggi politici ai lettori: precisiamo, come spiegato a fondo pagina dal disclaimer, che si tratta di un semplice strumento per consentire ai lettori di esprimere le proprie opinioni, non presentiamo dati elaborati scientificamente.

Raccoglieremo le vostre preferenze da oggi 2 maggio 2014 fino a quindici giorni prima dell’election day (25 maggio 2014), come previsto dalla legge: dopodiché calerà il periodo di silenzio per tutti i sondaggi politici, scientifici e non (anche se probabilmente vedremo corse di cavalli e voci dal Conclave…).

Condividete il sondaggio di Newspedia con amici e parenti, siamo curiosi di vedere quanto i nostri risultati si differenzieranno dai sondaggi politici per le Europee 2014 che vediamo in tv!

Buon voto a tutti!

Attenzione! Abbiamo avviato un nuovo sondaggio, più preciso e affidabile, clicca qui.

– Tutti i sondaggi sono chiusi alla mezzanotte del 9 Maggio 2014.

sondaggi-europee

[poll=”6″]

DISCLAIMER: Nei nostri sondaggi, si può votare una sola volta da ogni computer.

E’ da evidenziare che ogni sondaggio realizzato su questo sito non ha pretese di attendibilità rigorosa, dal momento che non è basato su campioni di popolazione selezionati in modo scientifico.

I risultati riguardano solo i lettori del nostro sito e, ovviamente, sono solo orientativi. Ognuno si potra’ fare alla fine la sua opinione.

Nel tentativo di inibire le votazioni fraudolente, abbiamo inserito una serie di controlli atti a monitorare l’attività dell’utenza in questa pagina. Qualora dovessero rivelarsi troppo severi, impedendovi di votare legittimamente, per cortesia fatelo presente nei commenti, così da fornirci un feedback adeguato.

Grazie.

Nota del 6 Maggio 2014: Un gruppo di naviganti, ha inteso “sabotare” per sua stessa ammissione, nella giornata di ieri, il sondaggio sul sito, girando circa 230 voti sul Südtiroler Volkspartei in modo organizzato, senza apparentemente manifestare un interesse reale per il partito. E’ palese come, a fronte dei numeri ridotti della nostra utenza, anche 230 voti siano una cifra importante, che stravolge tutto l’andamento della rilevazione.

Uno dei nostri editor, non avendo ben chiaro cosa fosse successo, ha pensato di spostare i voti sul PD, imputando il conteggio errato a un bug dello script che gestisce il sondaggio. Appreso cos’è veramente successo e consultatici questa mattina, abbiamo deciso di riportare i 230 voti su SVP, facendoci così capaci del fatto che, elettori del PD qui non ce ne sono, oppure semplicemente sembra non vogliano votare, fra le altre cose.

Il nostro sondaggio resta aperto e funzionante, anche se magari alla fine non manifesterà le reali intenzioni di voto, ma le intenzioni dei navigatori di impiegare i loro pomeriggi in cliccate compulsive.

Insomma, le somme le tireremo il 26 Maggio. (GD)

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali 2018: M5S ha un potenziale del 33%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (7 FEBBRAIO 2018) – M5S PRIMO PARTITO, MA PUO’ ANCORA CRESCERE …

38 comments

  1. #M5S

  2. svendere italia con il cazzo se noi lo lasciamo lo fara si trovera una spina nelle scarpe e anche nel culo questo figlio di berlusconi che e lo stesso di dire figlio di puttana

  3. Beh, se non altro ho verificato che si può votare solo una volta.

  4. Bastano una trentina di voti e il sudtirolo è come il PD. Invece su M5S non si discute!

  5. Un manipolo di sfigati nullafacenti si è divertito a "far lievitare" in voti del sudtiroler onde cercare di evidenziare la falsità di questo sondaggio. Peccato che il tutto è avvenuto nello spazio di pochi minuti e quindi per lo meno "sospetto". Attaccare M5S manco ci hanno provato…ahah!

  6. Dimostrazione riuscita allora, se basta un manipolo di sfigati a distorcere così tanto i risultati di un voto online…

  7. gnappo gnippo Caro "gnappo" chi se ne frega se fate lievitare un partitino con una cinquantina di pc, smartphone, o tablet con due o tre contratti telefonici diversi…l'importante è che M5S è sempre in testa in tutti i sondaggi online e la media è il 70%. Detto questo, grazie di avermi confermato i "sospetti". P.S. ma non avete nulla di meglio per occupare il tempo che fare i frustrati nel tentativo peraltro impossibile di arginare l'avanzata nelle coscienze del popolo italiano dell'unico movimento in grado di ristabilire onestà, meritocrazia, legalità? Occupando il vostro tempo così, mi verrebbe da chiedervi KIVVIPAKA !!! con tanto di 11 o il numero che vi piace di più in mezzo agli esclamativi !!!, ma non lo faccio, per non offendere quel minimo di decenza che vi è rimasto…forse…

  8. Marcella Nerazzurra
    Cara amica, ma chi t'ha detto che io sia tra di essi? Semplicemente mi sono imbattuto in un commento che fa ridere, come quello a cui ho risposto, e ho ritenuto opportuno rispondere, tutto qua.

    Detto questo, ti aspetti le percentuali che vedi in giro alla prossime elezioni europee?

  9. gnappo gnippo Chi me lo dice? Semplice "deduzione". Alle elezioni ovviamente non mi aspetto queste percentuali per M5S, ma mantenere i risultati delle politiche lo ritengo possibile e probabile. In rete il discorso è diverso. Ma non credo nemmeno ai sondaggi del Pagnoncelli effettuati tra 10000 contatti con telefono fisso dei quali in media il 90% declina più o meno gentilmente l'invito.

  10. Non è vero, se si usano software come Tor o simili si può votare quante volte vuoi.

  11. Marcella Nerazzurra Io non credo assolutamente a nessun sondaggio, proprio perchè li ritengo inaffidabili, basta vedere come sottostimavano il 5 stelle prima delle recenti politiche.

    Onestamente, io penso che perdereta fra i 10 e i 12 punti percentuali, nulla di ciò che avete promesso s'è realizzato, e Renzi sembra parecchio popolare.

    Per la tua deduzione, credi quel che vuoi, non credo sia importante.

  12. gnappo gnippo Renzi non è popolare, fa il popolare. Detto questo se fa così è solo perchè c'è M5S che incalza, ma prima o poi ste promesse le dovrà mantenere altrimenti sarà veramente una rivoluzione. In ogni caso M5S è entrato nelle istituzioni e non ne uscirà più almeno fino a quando le istituzioni stesse non si convertiranno alle nuove esigenze della popolazione. Per istituzioni non intendo evidentemente solo il parlamento, ma in generale tutti i luoghi istituzionali dove si devono prendere decisioni dalle quali dipende la vita quotidiana della popolazione in Italia e in Europa. Quanto alla previsione fatta da te, ricalcherebbe i risultati delle peggiori amministrative dell'anno scorso…ti renderai conto da solo che non è possibile visto che credo tu sappia quali forti e ben radicati "interessi" coinvolgono i candidati locali con i potentati locali.

  13. Marcella Nerazzurra Che Renzi faccia o sia popolare, poco importa, i fatti sono che è ben visto da molti e non per il M5s, dato che parlava di rottamazione da ben prima del 2014.
    Per la previsione che ho fatto, mi stai forse dicendo che, in virtù dei supposti potentati prenderete anche di meno?

  14. gnappo gnippo Eh?!? I potentati locali hanno potere sulle popolazioni locali molto più che a livello nazionale. Quindi chi ne detiene il potere ha più possibilità di vincere, specialmente se l'affluenza è bassissima, comè avvenuto per esempio in Basilicata e in Friuli. Quanto alla rottamazione, ne parla da molto, ma in pratica nel governo è pieno di facce "poco nuove" e quelle nuove sono perfino peggio. Ripeto che già molte promesse o non le ha mantenute o le ha procrastinate e questo è evidente ai più. Certo che un po' di milioni di italiani si sentiranno in dovere di "ringraziarlo" per gli 80 euro, almeno fino a quando non capiranno che dovranno restituirli con gli interessi, ma altri milioni hanno capito che spetterà anche a loro che non ne hanno diritto, finanziarli, e se lo capiscono prima del 25 Maggio, non escludo sorpresine da "oltre il 25% "…

  15. Marcella Nerazzurra Staremo a vedere, il tuo disprezzo per una cifra che fa comodo avere in più è curioso, visto che i s stelle sostengono la sciocchezza del reddito di cittadinanza.
    Comunque, bella chiacchierata, mi raccomando vota Sudtiroler :)

  16. gnappo gnippo Chi ti ha detto che disprezzo gli 80 euro? Li ritengo anzi un doveroso indennizzo per ciò che è stato e ciò che ci aspetterà, e io nemmeno li avrò. Detto questo rimane tutto il disprezzo per le modalità, ma anche e sopratutto perchè utilizzati evidentemente per convincere una parte di elettorato a votare PD. Mezzo che ritengo disonesto. Nessuno oggi prenderebbe ad esempio i mezzi che usava Achille Lauro per catalizzare il consenso, eppure questo degli 80 euro è molto simile.

  17. Marcella Nerazzurra Quindi gli 80 euro sono disonesti e i mille euro del reddito di cittadinanza no?
    Tieni presente che anche il red. di cittadinanza è formulato solo per fornire voti al 5 stelle, visto che è oggettivamente impossibile.

  18. P.S. Ho già votato, e una volta sola, sono onesta IO!

  19. Marcella Nerazzurra Siamo in 2 allora.

  20. gnappo gnippo Vabbè, mi fido. Sul reddito di cittadinanza (o di sussistenza) ci sarebbero tante cose da dire…ne dico solo una: non credi che già adesso alcune categorie di persone godano di un reddito di "sussistenza" non si sa bene a quale titolo e specialmente in certe regioni (Sicilia)? Se poi invece di 1000 euro fossero 500 o 600 si risparmierebbe parecchio, basterebbe dirottare le spese di questi "sussidi" diversamente nella popolazione. Ovvio che servono altre risorse, ma basta guardarsi intorno per vedere che "ci sono", bisogna solo che vi sia la volontà politica di reperirle. Comunque non mi focalizzo sul reddito di cittadinanza. Devo uscire, alle prox.

  21. gnappo gnippo Ma sei proprio sicuro di aver votato solo una volta? XD?

  22. Marcella Nerazzurra Certamente, solo perchè conosco Tor mica vuol dire che l'abbia usato.

  23. Faccio notare che quest'oggi il SVP aveva percentuali ben maggiori, intorno al 12%, e molti voti in più, ben oltre il centinaio.
    Chiaramente qualcuno ha deciso di spostare tutti i voti da una certa ora in poi a favore del PD, in maniera del tutto arbitraria.
    Personalmente considero questo comportamento ridicolo e manipolatorio, una vetta di assoluta disonestà.

  24. Scusate, ma o cambiate le impostazioni di sicurezza dei sondaggi come altri siti fanno, o è inutile che li facciate. Lo dico per voi, son passato oggi e c'erano ben altri risultati, tra l'altro assurdi tipo il sudtiroler secondo partito. Se basta che qualcuno si voglia divertire per mandarvi in tilt, allora fate la figura del Pagnoncelli…e ho detto tutto!

  25. Quando ho votato io M5S aveva 450 voti circa ed era al 70%. Il secondo partito era il PD con poco più del 10% se non ricordo male, comunque tra il 10 e il 20, ma avevano votato già in circa 600. Dopo un po' sono arrivati voti a cazzo sul sudtiroler perchè si vede che c'era qualcuno che credeva di fare chissà cosa o forse crede che manipolando sto sondaggio dimostri che tutti i sondaggi son farlocchi. Comunque questo sito effettivamente o cambia qualcosa o è inaffidabile. Intanto stasera pure piazza pulita ha dato M5S in aumento.

  26. Ma chi se ne frega dei sondaggi…avete visto stasera a Cagliari che marea di gente? AMMIRATE in sto video: https://www.facebook.com/photo.php?v=10152176174419833&set=vb.56369076544&type=2&theater

  27. Apprezzo la nota del 6 maggio. Lo scopo evidente di questo gruppetto di persone che non esito a definire "idiote", pare sia quello di negare l'importanza e la rilevanza dei sondaggi online e approfittando dell'onestà delle persone che ONESTAMENTE si sono limitate a fornire un unico voto, hanno scientemente e deliberatamente deciso di "tentare" di alterare i risultati. Prendiamo atto del loro livello di democrazia e impariamo dal loro "esempio" che ci sono persone "pericolose" che trattano il prossimo come decerebrato senza peraltro riuscirci. Ricordo a costoro che quando il popolo si incazza, offrirgli delle brioches inesistenti, se non hanno nemmeno il pane, porta alle conseguenze che la storia dovrebbe avere insegnato anche a loro, se solo, non dico l'avessero studiata e lo do per scontato, ne sapessero trarre i giusti insegnamenti, e questo credo NON lo sappiano ancora fare. Peggio per loro, perchè il risveglio da queste situazioni, per persone "poco attente ai mutamenti sociali" è sempre brusco e poco piacevole. Pertanto auguro loro "buona fortuna" perchè penso che tra poco tempo ne avranno bisogno. Cordialmente.

  28. Faccio notare che quelle persone sarebbero da ringraziare, visto che hanno rivelato la facilità con cui si altera un sondaggio online, da molti accreditato come affidabile.
    Invece di berciare e lagnarti con quelli che ti hanno fatto un favore dovresti continuare a criticare la redazione, che colpevolmente non è minimamente in grado di fornire una parvenza di attendibilità e sicurezza sul voto.

  29. gnappo gnippo Se affidasssi ai sondaggi online le mie "previsioni" sui risultati elettorali potrei anche ringraziare chi si è semplicemente divertito. Ma siccome questi sondaggi, almeno questo qui, è solo indicativo, allora devo anche dire che non è così che ci si dimostra "democratici".

  30. Franco Zanzara veramente l'unica (?) manipolazione è stata fatta dall'editor….

  31. Fabio Poli L'editor è intervenuto su una evidente manipolazione che ho "vissuto" in diretta, ieri. Il gruppetto di "furbetti" che ha alterato i risultati del sudtiroler è inqualificabile. Sicuramente degni di rappresentare le "loro" idee, il fatto è che le loro idee non sono degne di un concetto di DEMOCRAZIA!

  32. Tiziano Agnoletti

    potete anche impacchettare il sondaggio e buttarlo nel cesso, tanto ormai la sua credibilità, sia pure come mero mezo di opinione, è andata a ramengo.
    p.s.
    mi piace l'approccio del vostro editor su come gestire eventuali bug….. spero solo che di mestiere non faccia il pilota di aereo o il chirurgo….

  33. Tiziano Agnoletti

    aggiungo anche che è divertente pure l'affermazione che si può votare una sola volta da ogni computer, personalmente ho accesso a qualcosa come 4 computer fra casa e lavoro, più tre smartphone… che dite?

  34. Marcella Nerazzurra Con tutto il rispetto se fai un sondaggio, anche insignificante come è stato dichiaratamente ammesso da chi lo ha proposto, poi non vai ad alterare i "voti" in modo innaturale ed arbitrario. Il gruppo di furbetti, come dici tu, ha evidenziato la pochezza del valore di sondaggi di questo tipo ma l'editor ne ha dimostrato inavvertitamente soprattutto l'inaffidabilità (chi mi dice che siano reali i voti depositati? Tu? L'editor? La fata Turchina?). Ora tu ti puoi anche gongolare del risultato del MoViMento in questo sondaggio, ma devi ammettere che il gruppetto di "furbetti" non è andato a votare per il vostro grande nemico PD-L per far credere chissàchecosa ma per il Sud-Tirolo. Pensi che quelli che hanno visto il sondaggio non abbiano capito il reale valore dello stesso?
    Tu parli di manipolazione, ma votare il sondaggio non è manipolazione, soprattutto se non lo fai con lo scopo di indirizzare l'opinione di chi lo legge verso un probabile risultato delle prossime elezioni (nessuno crede che il Sud-Tirol prenderà il 20%). Mi pare invece che tu e gli altri "Top Commentator" abbiate una bella coda di paglia…

  35. offerta di prestito tra privato

    Allo scopo di aiutate a riempire i vostri debiti, per la realizzazione dei vostri progetti, per l'acquisto della vostra casa o delle vostre automobili di sognati, offro di prestito, di credito o finanziamento ad ogni persona capace di rimborsarlo con tassi di 3%, per ogni persona interessare scriverla, persona non seri astenersi.

    e-mail: [email protected]

  36. offerta di prestito tra privato

    Allo scopo di aiutate a riempire i vostri debiti, per la realizzazione dei vostri progetti, per l'acquisto della vostra casa o delle vostre automobili di sognati, offro di prestito, di credito o finanziamento ad ogni persona capace di rimborsarlo con tassi di 3%, per ogni persona interessare scriverla, persona non seri astenersi.

    e-mail: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
La campagna elettorale di Servizio Pubblico contro M5S

A Servizio Pubblico si lamentano del fatto che Santoro sia finito nella rubrica  "il giornalista del...

Chiudi