sondaggi referendum costituzione

Sondaggi referendum costituzionale: il No dilaga, fatale per Renzi la personalizzazione

SONDAGGI REFERENDUM COSTITUZIONALE (4 NOVEMBRE 2016)

Dopo le intenzioni di voto di Piazza Pulita di ieri, oggi i sondaggi elettorali di WINPOLL – Scenari Politici sulla tornata referendaria per l’approvazione della riforma costituzionale.

Oltre a misurare lo stato di salute del Sì e del No, i sondaggi di Scenari Politici approfondiscono le motivazioni che si celano dietro le decisioni degli italiani, insieme a un giudizio su una cruciale scelta comunicativa di Matteo Renzi, quella della personalizzazione del referendum costituzionale.

L’ex sindaco di Firenze e seguaci hanno da tempo fatto marcia indietro su questo punto, dicendo di discutere “nel merito della riforma”. Ma è troppo tardi: l’errore è stato fatto e la maggior parte degli italiani, come rilevato da altri sondaggi analoghi, è convinta che Renzi debba dimettersi in caso di insuccesso.

storico-ref-1024x866 personalizzazione-1024x677 motivazioni-del-voto-1024x677 idv-ref-1024x424

L’elettorato più spaccato sembra essere quello di Forza Italia, il più compatto quello della Lega Nord.

Check Also

Perché è importante convertire i propri filmati in un formato diffuso

Il mondo dei media è cresciuto a dismisura tanto da portarci a fruire di filmati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
4 novembre 2016 Mattarella
4 novembre 2016, Giorno dell’Unità nazionale: Mattarella depone corona a Milite Ignoto

4 NOVEMBRE, GIORNO UNITA' NAZIONALE E FORZE ARMATE Sergio Mattarella, presidente della Repubblica italiana, ha...

Chiudi