Spread btp bund

Spread Btp bund: ultime notizie, Portogallo spazzatura

Spread btp bund

Spread Btp bund: ultime notizie, Portogallo spazzatura. L’Italia non se la passa di certo bene in ambito economico ma neanche le altre nazioni europee vivono un buon momento. I btp decennali hanno superato la soglia allarmante del 7% e il clima pessimista che da giorni pesa sui debiti pubblici dell’area euro si fa sempre più pesante. L’agenzia Fitch si è vista costretta a declassare il Portogallo al rating di Junk (spazzatura) da BBB- a BB+, e ha precisato di mantenere prospettive negative sul Paese.

La decisione fra l’altro ,è arrivata nel giorno in cui si tiene uno sciopero nazionale in Portogallo. Una decisione che farà sicuramente aumentare il malcontento del Paese che già vivono in un periodo di austerità e che ora si vedranno peggiorare ulteriormente la loro situazione. Un deficit di bilancio che porterà a tagli sugli stipendi pubblici, aumenti di tasse e riduzione dei fondi per la sanità e l’istruzione: queste e tante altre misure per cui migliai di portoghesi stanno protestando.

Proprio per il grave problema di bilancio la Fitch ha declessato il Portogallo a junk e nei prossim idue anni, ha aggiunto l’agenzia, la recessione del Paese renderà ancora più difficile il consolidamento fiscale del Governo e le banche saranno sempre più in difficoltà. E non solo: per ripianare il debito pubblico che nel 2013 dovrebbe arrivare dal 93,3% attuale al 116%, saranno necessarie ulteriori misure.

Dopo il declassamento, i btp sono saliti al 7,02%, superando la soglia limite che già Grecia e Irlanda avevano sorpassato. Insieme al Portogallo hanno chiesto aiuti internazionali, che hanno fatto scendere il livello fino al 6,89%. Da ieri dunque l’obbligazionario di Eurolandia è nuovamente sotto pressione e persino la Germania ha registrato uno dei livelli di domanda più bassi della sua storia dall’introduzione dell’euro. Presto nuovi aggiornamenti sullo spread btp bund, Francia e Portogallo nonché sulla nuova situazione che si è venuta a creare in Germania.

Check Also

Di Battista non si ricandida? Ecco i veri motivi che nessuno ha capito

Gli editoriali andrebbero scritti sempre il giorno dopo. E’ quel minimo di decantazione che basta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Blocco traffico Milano
Blocco traffico Milano: niente Euro 3, ecco data

Blocco traffico Milano: niente Euro 3, ecco data. Domenica scorsa, 20 novembre, è stato indetto un...

Chiudi