Tassista ucciso a Milano per un cane/ condanna 16 anni a Ciavarella

TASSISTA UCCISEO A MILANO PER UN CANE – Luca Massari morì picchiato da Morris Ciavarella e altre due persone. Massari era un tassista e aveva appena investito accidentalmente un cane. Questo fu il motivo dell’aggressione. Morris Ciavarella è stato ora condannato a 16 anni di carcere. Lo ha stabilito il gup Stefania Donadeo, alla fine del processo celebrato con rito abbreviato. Inizialmente era stata richiesta una pena di 30 anni per Ciavarella. Il gup lo ha condannato per omicidio volontario aggravato dai futili motivi, ma ha eliminato l’aggravante della crudeltà, dimezzando di fatto la pena chiesta dal pm Tiziana Siciliano.

 

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali Renzi

Ultimi sondaggi politici elettorali: Pd mai così giù da anni, M5S cresce

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (13 FEBBRAIO 2018) – PD IN PICCHIATA, M5S PRIMO PARTITO Siamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Elisabetta Canalis e George Clooney: lui ha già nuova fidanzata!

ELISABETTA CANALIS E GEORGE CLOONEY - Clooney-Canalis: rottura definitiva e nuova fiamma per lui? Sembra...

Chiudi