Terremoto Emilia

Terremoto Emilia: Arrangiatevi, l’Europa ce lo chiede

FINANZIAMENTI UE – Terremoto Emilia: Arrangiatevi, l’Europa ce lo chiede. Olanda, Finlandia, Svezia e Gran Bretagna: questi i cinque paesi europei che avrebbero detto no agli aiuti Ue per il terremoto Emilia. La notizia proviene da fonti Ue, in seguito al bilancio Ecofin. Le cinque suddette nazioni non vogliono sganciare i 670 milioni di euro, provenienti dal Fondo di solidarietà Ue, per arginare i danni subiti dall’Emilia Romagna e di conseguenza dall’Italia.

Tutti le altre nazioni appartenenti all’Unione Europea hanno riconosciuto il nostro diritto a ricevere tali finanziamenti, con tanto di approvazione formale. Germania, Olanda, Finlandia, Svezia e Gran Bretagna sono di diverso avviso: considerata la crsi, bisogna tagliare le spese. Nel corso del bilancio rettificativo, la Commissione ha richiesto la cifra da capogiro di 9 miliardi di euro, nonché un aumento del 7% nel 2013 rispetto alla somma del corrente anno.

DITTATURA EUROPEA? – Un episodio infelice, che arriva proprio nel giorno in cui un ministro tedesco ha spiegato che non sarà possibile decidere se assegnare o meno gli aiuti finanziari alla Grecia. Un aiuto di oltre 30 miliardi di euro (in realtà un ulteriore prestito che non fa che affossare ancora di più il debito greco), necessario alla Grecia per sopravvivere oltre il 16 novembre prossimo, data in cui ci saranno da rimborsare i titoli di stato. BCE, FMI, UE e Germania sembrano divertirsi ad aspettare l’ultimo momento per far sapere ai greci se la loro nazione fallirà oppure no.

Il tipo di Europa che sembra profilarsi è quello di una dittatura economica dei paesi più ricchi nei confronti dei paesi indebitati, destinati a lavorare per pagare gli interessi su debiti impossibili da estinguere e a fare da riserve umane per manodopera a buon mercato. Un’Europa di serie A che schiaccia un’Europa di serie B.

Lewandowski, commissario Ue al bilancio, si sarebbe così espresso riguardo i fondi per il terremoto Emilia:”Ora sono arrivate le `bollette´ da pagare: cosa dovrei farne, ignorarle e buttarle nel cestino della spazzatura?”. E a qualche italiano viene il dubbbio che non sia piuttosto l’Europa a meritare il cestino.

Check Also

Come accedere ad un credito privato?

Oggi vorremmo parlare di quale sia la via più facile e sicura per avere accesso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Policlinico modena medici arrestati
Policlinico Modena: 9 medici arrestati dai Nas, operazione “Camici sporchi”

MODENA - Policlinico Modena: 9 medici arrestati dai Nas, operazione "Camici sporchi". 9 arresti nel...

Chiudi