ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: 15 febbraio 2016, i dati di EMG-Tg La7

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (15 FEBBRAIO 2016) – Dopo le intenzioni di voto di Ixè-Agorà, oggi i sondaggi elettorali di EMG-Tg La7, andati appena in onda nell’edizione serale del telegiornale di Enrico Mentana.

Il Pd (Partito Democratico) guadagna mezzo punto percentuale, mentre il M5S (MoVimento 5 Stelle) lo perde. Considerevole il calo della Lega Nord di Matteo Salvini, quasi un punto percentuale in meno in appena sette giorni.

Forza Italia di Silvio Berlusconi torna a quota 12%, mentre Sinistra Italiana guadagna 0.3 punti percentuali.

La Lega Nord paga forse il calo di attenzione sul tema immigrati, cavallo di battaglia del Carroccio, mentre il Pd inverte la tendenza discendente degli ultimi mesi forse per gli annunci sui sostegni economici alle famiglie più povere. Il M5S è sotto attacco mediatico ed era prevedibile un calo, pur considerando il fatto che i pentastellati restano sopra i livelli delle elezioni Politiche 2013.

photo_2016-02-15_20-38-08

Ultimi sondaggi politici elettorali (15 febbraio 2016): il M5S è lo sfidante più temibile per il Pd al ballottaggio

Gli ultimi sondaggi politici elettorali di EMG-Tg La7 immaginano anche i possibili scenari al ballottaggio, visto che con la legge elettorale Italicum quello che conta è la vittoria al secondo turno. Ipotizzando che il Centrodestra sia in grado di ricompattarsi, un listone unico si aggiudicherebbe il secondo posto dietro al Pd, andando quindi alla sfida finale contro i Dem.

photo_2016-02-15_20-38-01

Nonostante questo, il M5S sarebbe il vero sfidante per il Pd al ballottaggio, visto che i sondaggi politici di EMG vedono una sostanziale parità.

photo_2016-02-15_20-37-50

Il Pd batterebbe invece in modo piuttosto agevole il Centrodestra.

photo_2016-02-15_20-37-44

Stesso discorso per il M5S contro il Centrodestra.

photo_2016-02-15_20-37-39

La situazione resta dunque frammentata in tre poli, ognuno dei quali ha le possibilità di vittoria: molto dipenderà dal momento in cui si andrà a votare e dalla strategia del Centrodestra. Il punto di svolta sarà probabilmente il referendum costituzionale, dove Matteo Renzi si gioca – politicamente – l’osso del collo. In caso di vittoria del NO, lo scenario attualmente meno probabile per il ballottaggio (Centrodestra contro M5S) potrebbe diventare il più probabile.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S e Lega stratosferici, insieme valgono il 54,3%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (5 GIUGNO 2018) – Le intenzioni di voto delle ultime settimane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
ultime notizie pensioni
Pensioni ultime notizie: Renzi, reversibilità come bancomat

PENSIONI ULTIME NOTIZIE (15 FEBBRAIO 2016) - Dopo le ultimissime news sulle pensioni di reversibilità,...

Chiudi