ultimi sondaggi politici elettorali Pd M5S

Ultimi sondaggi politici elettorali: 20 giugno 2016, M5S in crescita mostruosa

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (20 GIUGNO 2016) – Dopo le intenzioni di voto di Ballarò, oggi i sondaggi elettorali di EMG-Tg La7.

Precisazione: si tratta di dati raccolti precedentemente all’esito delle Amministrative 2016, ci aspettiamo quindi un effetto ancora più dirompente in arrivo nei prossimi sondaggi politici elettorali.

Partiamo dai risultati dei ballottaggi, dove troviamo una vera e propria novità: con un balzo che ha del clamoroso, stavolta il M5S (MoVimento 5 Stelle) non cade più nella contraddizione di vincere potenzialmente contro ogni avversario al secondo turno, senza però avere abbastanza voti per arrivarci.

La vittoria dei pentastellati contro un ipotetico listone di Centrodestra sarebbe nettissima.

emg5-1

M5S avrebbe la meglio anche sugli arcinemici del PD (Partito Democratico).

emg4-1

Il partito di Matteo Renzi prevarrebbe invece sui rivali di Centrodestra.

emg3-1

Ma chi va a ballottaggio secondo gli ultimi sondaggi politici elettorali di EMG? Con un salto in avanti di oltre due punti percentuali, adesso il M5S vale più di tutto il Centrodestra unito. Al secondo turno la sfida sarebbe dunque fra PD e M5S.

emg2-1

Intenzioni di voto al primo turno: M5S anche qui in crescita fortissima, vicino alla soglia del 30%. Sale anche il PD, ma dopo la batosta a Roma e Torino ci aspettiamo una forte inversione di tendenza nelle prossime settimane.

emg1-1

Ultimi sondaggi politici elettorali (20 giugno 2016): M5S fra le stelle (e deve ancora arrivare l’effetto turbo di Roma-Torino)

Scorreranno fiumi d’inchiostro sul disastro elettorale in cui è precipitato il PD. La spiegazione più semplice, a nostro parere, è che Matteo Renzi abbia perso il senso della realtà, credendo che fosse sufficiente raccontare un’illusione nel modo giusto per preservare il consenso degli elettori.

Così non è stato e il processo di decadimento del Partito Democratico sembra difficilmente reversibile: ci aspettiamo il colpo di grazia al referendum costituzionale, dove il no è in forte crescita nei sondaggi.

Renzi è rimasto isolato, con tutte le forze politiche contro di lui e persino parte del suo stesso partito intenzionato a defenestrarlo dalla segreteria del Pd: a ottobre la partita potrebbe definitivamente chiudersi.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S e Lega stratosferici, insieme valgono il 54,3%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (5 GIUGNO 2018) – Le intenzioni di voto delle ultime settimane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Matteo Renzi
Disinstallazione Renzi: 2 di 3 completati

Dopo la finta vittoria del referendum trivelle, arriva la vera sconfitta delle Amministrative 2016. Sconfitta...

Chiudi