ultimi sondaggi politici elettorali pd

Ultimi sondaggi politici elettorali: 10 aprile 2016, cataclisma nel Pd dopo gli scandali

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (10 APRILE 2016) – Viste le intenzioni di voto di SWG, oggi uno sguardo ai sondaggi elettorali di Demos. Il Pd affonda.

Possiamo dirlo: il Pd se la sta passando parecchio male. Il crollo registrato da altri sondaggi politici è confermato anche da Demos: il Partito Democratico è in calo di oltre due punti percentuali ad aprile, in confronto con i dati rilevati af ebbraio 2016. E non finisce qui.

Mentre altri sondaggi politici elettorali (in primis quelli di Emg-TgLa7) da tempo hanno registrato il sorpasso del M5S sul Pd al ballottaggio, Demos vedeva ancora il partito di Renzi in vantaggio. La situazione è cambiata.

Adesso è il MoVimento 5 Stelle a dare la birra al Partito Democratico, 51.8% contro 48.2%. E non è meno preoccupante il fatto che un eventuale ballottaggio fra Pd e Centrodestra sarebbe parecchio imprevedibile, visto che il vantaggio del Pd si è ridotto ad appena un punticino percentuale.

demos2

Ultimi sondaggi politici elettorali (10 aprile 2016): M5S a poco più di due punti dal Pd. Partito Democratico sprofondato dagli scandali

Andiamo alle stime elettorali per la Camera dei Deputati. Se si votasse oggi per le elezioni politiche, cosa succederebbe? Butta male per il Pd, ormai vicinissimo a precipitare sotto la soglia psicologica del 30%, mentre vola il M5S, ben oltre quel 25.5% che lo catapultò in Parlamento in modo clamoroso nel 2013.

demos1

Dove finiscono gli oltre due punti percentuali persi dal Pd? A beneficiarne sembrano essere i pentastellati (sopra di un punto e mezzo rispetto a febbraio), Sinistra Italiana (+0.8)  e Area Popolare (Ncd + Udc, in attivo di 1,2 punti).

Trivellopoli, lo scandalo delle intercettazioni della ex ministra Guidi, le incertezze su Maria Elena Boschi e il caso Banca Etruria: sul governo Renzi di grane ne sono piovute parecchie e un numero crescente di italiani non ha più fiducia nell’attuale esecutivo.

E’ iniziato insomma un conto alla rovescia per Matteo Renzi, una resa dei conti che passa per tre tappe (referendum 17 aprile, Amministrative 5-19 giugno e referendum costituzionale verso ottobre). La palla ora passa agli italiani, che con i loro voti dovranno far capire se vogliono altri due anni di governo Renzi oppure no.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S e Lega stratosferici, insieme valgono il 54,3%

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (5 GIUGNO 2018) – Le intenzioni di voto delle ultime settimane …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Renzi
Caso Guidi e petrolio, Renzi ora se la prende con le intercettazioni. Pronto il bavaglio?

TRIVELLOPOLI, CASO GUIDI (ULTIME NOTIZIE 9 APRILE 2016) - Dopo l'attacco alla magistratura (in particolare...

Chiudi