ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: 7 febbraio 2016, italiani vogliono dimissioni Boschi

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (7 FEBBRAIO 2016) – Invece delle solite intenzioni di voto per le Politiche, oggi vediamo i sondaggi di Scenari Politici – Winpoll per Huffington Post che analizzano le opinioni degli italiani sulle banche e sui recenti avvenimenti che le hanno coinvolte.

Quattro le domande poste nei sondaggi politici pubblicati da Huffington Post, quesiti relativi all’affidabilità delle banche e alle responsabilità su quanto accaduto alle quattro banche interessate dal decreto Salva Banche del governo Renzi.

ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali (7 febbraio 2016): Il 53.3% degli intervistati vuole le dimissioni della Boschi, c’è conflitto di interessi

Il primo quesito è uno scossone per il governo Renzi. Se il ministro Maria Elena Boschi è riuscito a ottenere la fiducia in Parlamento, nel paese non ce l’ha più (ammesso che l’abbia mai avuta): il 53.3% vuole le sue dimissioni

o-BANCHE-570 (1)

Altra questione: chi è responsabile dei guai di Banca Etruria, Banca Marche, CariFerrara e CariChieti? Anche qui butta male per il governo Renzi: il 50.1% crede che le colpe siano non solo dei dirigenti delle banche, ma anche dell’esecutivo renziano.

o-BANCHE-COLPE-570

Domanda numero 3. Questa è stupenda: nelle banche hanno fiducia soltanto gli elettori del Pd. Auguri…

o-FIDUCIA-570

Sulla solidità del sistema bancario (ultima domanda) i sondaggi politici di Winpoll sono piuttosto frammentari. Ancora una volta sono gli elettori del Pd a essere grandi tifosi delle banche, ma la posizione più diffusa sia quella che le banche siano ancora il male minore quando si tratta di decidere dove lasciare i risparmi.

o-BANCHE-570

Il ritratto complessivo delineato dai sondaggi di Scenari Politici è ben poco lusinghiero per il governo Renzi e per le banche: gli italiani hanno ben poca fiducia sia nella squadra dell’ex sindaco e sia nei nostri istituti di credito.

Ma gli italiani continueranno a pensare che il governo Renzi sia tutto sommato il male minore? Lo scopriremo a ottobre con il referendum costituzionale.

 

Commenti

Check Also

pensioni ultime notizie riforma

Pensioni ultime notizie: le sei novità della “riforma”, si fa per dire

PENSIONI ULTIME NOTIZIE (OGGI 26 SETTEMBRE 2016) – SEI NOVITA’ IN CAMPO PER LA “RIFORMA”  …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
primarie Pd
Primarie Pd invase dai cinesi : “Voto non consapevole, operazioni sospette”

PRIMARIE PD (ULTIME NOTIZIE 7 FEBBRAIO 2016) - “Una partecipazione cinese inaspettata alle primarie del...

Chiudi