Ultimi sondaggi politici elettorali: 8 febbraio 2016, M5S e Pd testa a testa

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (8 FEBBRAIO 2016) – Dopo le intenzioni di voto di Demopolis, oggi i sondaggi elettorali di EMG-TgLa7.

I dati sono stati appena mandati in onda nell’edizione serale del tg di Enrico Mentana. Il trend si è invertito rispetto agli ultimi mesi: il Pd recupera un po’ del terreno perduto, mentre il M5S perde qualche decimale.

Al ballottaggio, cioè quello che conta in caso di voto con l’Italicum, un ipotetico listone di centrodestra sarebbe perdente sia contro il Pd che contro il MoVimento 5 Stelle.

Nella prima scheda (intenzioni di voto per lista al primo turno) notiamo il mezzo punto guadagnato dal Pd e da Sinistra Italiana. Scivolone della Lega Nord (-0.6) e di Fratelli d’Italia (-0.4), lieve flessione per il M5S.

photo_2016-02-08_20-34-45

Ultimi sondaggi politici elettorali (8 febbraio 2016): ballottaggio al fotofinish fra M5S e Pd, ma i pentastellati rischiano di non arrivare al secondo turno

Chi va al ballottaggio? Teoricamente i favoriti sono il Pd e il listone di Centrodestra (soggetto politico, tuttavia, al momento soltanto ipotetico).

photo_2016-02-08_20-34-40

Ed ecco le intenzioni di voto al ballottaggio secondo gli ultimi sondaggi politici elettorali trasmessi dal Tg La7. Partito Democratico Contro M5S:

photo_2016-02-08_20-34-36

Pd contro Centrodestra:

photo_2016-02-08_20-34-31

M5S contro Centrodestra:

photo_2016-02-08_20-34-25

Fra Partito Democratico e M5S, invece, ci sarebbe una situazione di grande indecisione, un sostanziale pareggio che in uno scenario reale potrebbe pendere a favore sia dei dem che dei pentastellati (lo scarto di 0.1 punti percentuali è insignificante, visto il margine di errore degli ultimi sondaggi politici elettorali di EMG). Il MoVimento 5 Stelle, nonostante l’imponenza e la tenacia dell’attacco mediatico orchestrato dal Pd, tiene bene botta: chi pensava di poterlo buttare giù così facilmente, arrivando a colpire i volti più noti del M5S tramite montature, è costretto a ricredersi.

Commenti

Redazione online

*

*

Top Privacy Policy
Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
12662704_10153490088611896_886048188296996904_n
#AbusiviA5Stelle: altro flop della comunicazione Pd. Massacrati sui social

Nonostante i precedenti fallimenti, la comunicazione Pd insiste sulla stessa...

Chiudi