Papa Ratzinger: 28 febbraio 2013, l’ultimo giorno di Benedetto XVI

Papa Ratzinger: 28 febbraio 2013, l’ultimo giorno di Benedetto XVI. Trascorre serena l’ultima giornata per Papa Ratzinger. Alle 10:50 Papa Benedetto XVI si è rivolto ai cardinali ringraziandoli per quanto fatto per lui in questi anni e confida in loro per la scelta del nuovo Papa a cui promette riverenza e obbedienza. Nel suo discorso di congedo dal collegio cardinalizio, Benedetto XVI ha citato anche il teologo Romano Guardini parlando della Chiesa e del suo misterioso legame con Cristo. Il Papa poi si sofferma a salutare ogni singolo cardinale, dall’ex arcivescovo di Los Angeles Roger Mahoney all’attuale arcivescovo di Milano Angelo Scola. Nella Sala Clementina c’è tanta commozione ma il volto del Papa è sereno e sorridente.

Nel giorno dell’addio al Papa sui giornali tedeschi si alternano apprezzamenti e critiche per il passo indietro fatto dal connazionale. Un’era è finita, ma presto ne inizierà un’altra. Intanto la chiesa cinese ringrazia Benedetto XVI per tutti i suo interventi di vicinanza alla Cina ed al suo popolo: “Non vi dimenticheremo mai” scrivono in una lettera un gruppo di membri del clero e dei fedeli cinesi.

Sono le 13:00 e Benedetto XVI esegue le ultime nomine in qualità di Papa: monsignor Joseph Dinh Duc Dao, rettore del seminario maggiore della diocesi di Xuan Loc (in Vietnam) è stato nominato vescovo ausiliare della stessa diocesi. Inoltre il pontefice ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Villa Maria (in Argentina), presentata da mons. José Angel Rivai e ha nominato vescovo, in quella stessa diocesi, il reverendo Samuel Jofré , del clero dell’arcidiocesi di Cordoba, finora parroco del Santo Cristo in Cordoba.

La giornata di oggi proseguirà alle 17:00 quando il Papa manderà il suo ultimo tweet fino alle 20:00 in cui terminerà il suo pontificato con la chiusura della porta di Castel Gandolfo mentre in Vaticano verranno apposti i sigilli dell’appartamento papale e all’ascensore che porta ad esso fino alla nomina del nuovo Papa. Sono i migliaia i media accorsi per salutare definitivamente Benedetto XVI, ed altrettanti i fedeli che ancora oggi non capiscono il perché di questa scelta che sicuramente sarà stata dura per Ratzinger da prendere.

Check Also

pensioni news precoci ape

Pensioni ultime novità APE volontario: pronte assicurazioni e banche, manca solo Garante

PENSIONI ULTIME NOTIZIE SU APE VOLONTARIO (17 NOVEMBRE 2017) – TUTTO PRONTO, AGGIORNAMENTI ULTIMA ORA  …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Un’altra morte bianca, ma quando finirà ?

ILVA, cadono in due da un'impalcatura, uno muore sul colpo, gravissimo l'altro

Chiudi