Casaleggio morto

Gianroberto Casaleggio è morto: il co-fondatore del M5S aveva 61 anni

Gianroberto Casaleggio, co-fondatore del M5S, è morto all’età di 61 anni. La notizia si è già diffusa sul  Web, lanciata fra gli altri dal Corriere su Twitter (vedete lo screenshot del tweet in questo articolo). La morte di Gianroberto Casaleggio, a pochi giorni dal referendum di domenica 17 aprile, arriva come un fulmine a ciel sereno, nonostante fossero noti i suoi problemi di salute che l’avevano costretto a un’operazione al cervello nel 2014.

Figura discussa ed enigmatica, riservato, geniale: così si potrebbe definire l’uomo dietro la nascita del MoVimento 5 Stelle, forse l’unico e vero ideologo del M5S e dei suoi principi di democrazia diretta, mente dietro il successo del blog di Beppe Grillo e di altri siti di informazione.

Casaleggio morto

Le voci sulle sue precarie condizioni di salute e il passaggio di consegne a suo figlio – che di fatto sarebbe già avvenuto – erano circolate nelle ultime settimane. Gianroberto Casaleggio è morto oggi all’età di 61 anni, si potrebbe dire con il coltello fra i denti, visto che il suo ultimo post apparso sul blog di Grillo si intitola: “Io non mollo”.

 

 

Check Also

Perché è importante convertire i propri filmati in un formato diffuso

Il mondo dei media è cresciuto a dismisura tanto da portarci a fruire di filmati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
ultimi sondaggi politici elettorali Renzi
Ultimi sondaggi politici elettorali: 12 aprile 2016, Pd sotto choc mai così male

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (12 APRILE 2016) - Dopo le intenzioni di voto di EMG-Tg...

Chiudi