legge elettorale

Legge elettorale nel caos: MAGGIORANZA VA SOTTO su voto segreto. E c’è strano “problema tecnico”

Il patto sulla legge elettorale tra Pd, M5S, Forza Italia e Lega non tiene al primo voto segreto.

L’aula della Camera ha infatti approvato a scrutinio segreto l’emendamento Biancofiore (Fi), a dispetto del parere sfavorevole della commissione.

Si tratta di un emendamento non fondamentale, che ha per oggetto il Trentino. I sì sono stati 270, i no 256, un astenuto.

“Oggi il M5S ha dimostrato che la sua parola non vale nulla”, ha tuuonato nell’Aula della Camera il presidente dei deputati Pd Ettore Rosato dopo che l’emendamento alla legge elettorale a scrutinio segreto contro il parere della commissione.

“La legge elettorale va fatta”, sentenzia, scagliandosi contro i franchi tiratori e chiedendo una sospensione della seduta.

La replica del pentastellato Danilo Toninelli: “Pd e maggioranza non devono neanche pensare lontanamente di addebitarci la responsabilità. Hanno oltre 300 deputati. Se c’è qualcuno responsabile sono loro”

“Questo era un emendamento di giustizia perché applica la legge elettorale al Trentino. M5s non voterà mai contro norme di giustizia”, ha detto Toninelli del M5S.

C’è poi anche l’imbarazzante problema tecnico. Per pochi istanti, pare a causa di un disguido tecnico, il tabellone ha mostrato le palline rosse e verdi, come se la votazione fosse palese e non segreta.

“Un disguido”, un “problema tecnico”. Così la presidente, Laura Boldrini, giustifica così la situazione bizzarra, l’episodio del tabellone elettronico dell’Assemblea di Montecitorio. Ovvero, al momento del voto segreto su un emendamento alla legge elettorale, sul tabellone elettronico nell’emiciclo si accendono le luci verdi, rosse e bianche che indicano come hanno votato i diversi deputati, al contrario di quanto sarebbe dovuto succedere visto che si trattava di votazione segreta.

Alla Camera è insomma il caos: la strada verso la nuova legge elettorale si fa da subito in salita.

Check Also

sondaggi-politici-elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: Centrodestra travolgente, sorpresa su PD e M5S

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (11 SETTEMBRE 2017) – FRA PD ED M5S GODE IL CENTRODESTRA? …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
legge elettorale richetti
Legge elettorale, Richetti lancia la bomba: governo vicino alla fine?

Matteo Richetti, deputato Pd e neo-portavoce del partito personale di Matteo Renzi, squaderna le carte...

Chiudi