Rio Olimpiadi

Rio de Janeiro, non solo Olimpiadi: ecco le bellezze del paese

A meno di due settimane dall’inizio dei Giochi Olimpici, andiamo alla scoperta della città che ospiterà l’evento: Rio de Janeiro.

Se siete in possesso di un biglietto per la città brasiliana o è una delle mete di un vostro futuro viaggio, ecco le cose che non potete perdere.

La visita al Cristo Redentore è un must e non può certo mancare se andate a visitare Rio. E’ l’immagine per eccellenza della città ed è stata eletta una delle meraviglie dell’era moderna. Scegliete una giornata con tempo sereno così potrete vedere tutto il panorama dall’alto. C’è sempre gente, quindi preparatevi a code e a un po’ di affollamento, ma vi garantiamo che ne varrà la pena.

Un’altra vista mozzafiato la potrete vedere sul Pan di Zucchero. Più basso rispetto al Cristo Redentore, ma altrettanto suggestivo per essere messo tra mare e montagna. Ci si arriva per mezzo di una funivia e una volta arrivati c’è un ristorante a disposizione per un pranzo in un luogo indimenticabile.

Rio Olimpiadi

Ipanema e Copacabana sono le 2 spiagge più famose della città e Arpoador è il promontorio che le divide. E’ il posto migliore per vedere il tramonto e non sorprendetevi se una volta che il sole passa la linea del mare, la gente inizia ad applaudire. E’ una tradizione per rendere omaggio a questo spettacolo della natura.

Rimanendo in tema di natura, rimarrete senza parole passeggiando nel Giardino Botanico. Il meglio della flora tropicale e una grande varietà di uccelli popolano questi giardini, che risultano uno dei posti più suggestivi.

Lagoa, è invece la laguna di Rio. A 500 metri dalla spiaggia, ma per un attimo ti sembra di essere al cospetto di un paesaggio svizzero se non fosse per le palme. Per alcuni è considerata la migliore attrazione di Rio.

Due cose che dovete fare assolutamente: primo, noleggiare una bicicletta e percorrere le piste ciclabili della città. Costeggiano l’oceano per 25 km e per quanto possa essere un percorso un po’ lungo, sono una delle più spettacolari del mondo. Seconda cosa, assistere ad una lezione di samba in una vera scuola: Mangueira e Salgueiro sono le più facili da raggiungere, poste nella parte turistica della città.

Rio è anche Favelas e per essere più sicuri, ci sono tour organizzati per andare a visitare questa parte di città. Vedrete come si vive in un quartiere popolare, con un commercio molto vitale.

Per quanto il Brasile sia un paese in grossa difficoltà economica, quello che gli abitanti sperano è che queste Olimpiadi siano una sorta di promozione, per dimostrare le bellezze di questa città, che non è solo degrado, povertà e criminalità.

 

Check Also

Perché è importante convertire i propri filmati in un formato diffuso

Il mondo dei media è cresciuto a dismisura tanto da portarci a fruire di filmati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
riforma pa
Riforma Pa: cari statali, vi credevate al sicuro con Renzi? Ecco le mazzate pure per voi

RIFORMA PA (ULTIME NOTIZIE 26 LUGLIO 2016) - E alla fine, cari dipendenti statali,  come...

Chiudi