pensioni ultime notizie Boeri

Pensioni ultime novità: Boeri contro quattordicesima per pensionati all’estero

PENSIONI ULTIME NOVITA’ (2 AGOSTO 2017) – PRESIDENTE INPS TITO BOERI E PENSIONATI ALL’ESTERO, ATTO SECONDO

Il presidente Inps Tito Boeri torna a parlare dei pensionati all’estero, chiarendo la sua posizione su quello che poteva apparire un attacco contro chi decide di andarsene via dall’Italia, un po’ per scelta, un po’ per necessità.

Non è una novità infatti che le pensioni italiane siano sempre più misere (sei su dieci sotto i mille euro) e che ci siano vari paesi in cui c’è la possibilità di avere un maggiore potere d’acquisto, facendo una vita più spensierata rispetto alle ristrettezze alle quali sono condannati tanti pensionati in Italia.

Il problema, secondo il presidente Inps, è che all’estero finiscono diverse pensioni di natura assistenziale e non contributiva.

In altre parole, diamo soldi a persone che hanno pagato pochissimi anni di contributi (o addirittura non ne hanno mai versati) e non abbiamo neanche il ritorno economico sui consumi, visto che non spendono in Italia.

Pensioni ultime novità, oggi 2 agosto 2017: Tito Boeri contro prestazioni assistenziali ai pensionati all’estero

Nel mirino di Tito Boeri cade quindi anche la quattordicesima, di recente aumentata (anche se di una miseria, si parla di meno di un caffè al giorno di media) dal governo Renzi: “Esportare prestazioni di natura assistenziale” quindi come la quattordicesima “è contro la tendenza degli altri Paesi”.

Boeri approfitta dell’audizione al Senato, presso il Comitato per le questioni degli italiani all’estero, per approfondire la questione sulle pensioni che finiscono fuori dai confini nazionali.

L’Inps “è convinto che la comunità dei percettori di pensioni all’estero tenderà ad aumentare. Inevitabilmente, la globalizzazione porta a questo e non c’è niente di male”.

Per questo “noi non siamo assolutamente contrari ai pensionati all’estero, se si tratta di prestazioni di tipo contributivo”.

Tito Boeri vorrebbe piuttosto delle politiche che facilitassero il percorso inverso, sarebbe insomma “utile che il nostro Paese ‘importasse’, si rendesse appetibile ai pensionati che vengono da altri Paesi per aumentare la domanda interna e anche le entrate fiscali”.

 

Check Also

pensioni oggi ultime notizie

Pensioni ultime novità da Poletti: prima c’era la coperta corta, oggi il sentiero stretto

PENSIONI ULTIME NOVITA’ (14 SETTEMBRE 2017) – IL “SENTIERO STRETTO” DI POLETTI Dopo le notizie …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Ultimi sondaggi politici elettorali: Pd KO, nuovo governo sarà M5S o Centrodestra

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (2 AGOSTO 2017) - PD FUORI DAI GIOCHI? I DATI SU...

Chiudi