sondaggi politici elettorali Renzi

Ultimi sondaggi politici elettorali: allarme rosso per il Pd in ginocchio, Renzi traballante

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (10 NOVEMBRE 2017) – SCIVOLONE PD, RENZI ALLE CORDE

Dopo le intenzioni di voto di Euromedia research, oggi i sondaggi elettorali di Piepoli. Anche in questo caso l’effetto Sicilia è confermato: il Pd subisce una considerevole flessione negativa, perdendo un punto e mezzo percentuale in appena una settimana.

E’ un evento piuttosto raro nei sondaggi politici di Piepoli, dove in genere non si registrano spostamenti superiori al mezzo punto percentuale.

Il punto e mezzo perso dal Pd sembra essere assorbito da Forza Italia. Il Centrodestra è in un momento di grande forma e ha il potenziale per superare il M5S, attualmente prima forza politica in Italia, se consideriamo i singoli partiti.

Malissimo il partito di Angelino Alfano, Alternativa popolare, ridotto al lumicino con il 2% dei consensi. M5S sfiora il 30%, ma con il Rosatellum potrebbe non bastare: servirà infatti un voto in più di tutta la coalizione di Centrodestra (ed eventualmente di quella di Centrosinistra), per permettere ai pentastellati di provare a formare un governo.

Matteo Renzi, dopo l’ennesima sconfitta elettorale, vede la sua posizione di leader traballante: secondo le voci degli ultimi giorni, il segretario del Pd potrebbe essere detronizzato dal suo ruolo di candidato Premier, in modo da poter mettere insieme una coalizione di Centrosinistra senza l’indicazione di un candidato per palazzo Chigi (insomma, come sembra avverrà per il Centrodestra).

 

Check Also

Ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: Pd tonfo drammatico, M5S risale

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (15 NOVEMBRE 2017) – PD SCIVOLONE DA PAURA, M5S PRIMO Dopo …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Cercare lavoro: le regole d’oro, dai biglietti da visita ai social

I dati sul lavoro in Italia sono contraddittori. Da un lato c'è chi si vanta...

Chiudi