Installazione del cartongesso per arredare la casa

Il cartongesso è un materiale che si utilizza moltissimo per rendere gli ambienti originali e unici. Questo materiale permette di creare delle strutture di design in casa per sfruttare al meglio gli spazi e crearne di nuovi. Il vantaggio dell’installazione del cartongesso è che con un budget limitato e un dispendio di energie, tempo e lavoro minimi, si può creare un qualcosa di davvero speciale.
Rispetto ad altri materiali laboriosi come il mattone o molti altri materiali più pesanti, il cartongesso è pratico e funzionale. Per manipolare e installare il cartongesso è necessario rivolgersi a un professionista, ovvero il cartongessista. In poco tempo un esperto come questo può trasformare letteralmente un ambiente, facendolo diventare moderno e sofisticato, nonché estremamente pratico e versatile.

Per cosa si utilizza il cartongesso?

L’ installazione del cartongesso trova la sua più diffusa applicazione nelle pareti attrezzate e nei controsoffitti, sia per ambienti classici che per quelli più moderni. Un classico è il controsoffitto con l’alloggio per i faretti da incasso. La forma e la distribuzione del controsoffitto in cartongesso può essere parziale rispetto al plafone e presentarsi distribuito in modo del tutto originale. In questo modo esso verrà a creare giochi di chiaro scuro particolari, soprattutto se vi vengono inserite lampade specifiche. Il controsoffitto fatto in cartongesso si usa molto anche per aumentare all’occhio la profondità dei corridoi. Sopra a isole e penisole o nei bagni, i controsoffitti possono dare un tocco in più di design.
L’installazione del cartongesso può anche essere effettuata per creare una parete attrezzata o un mobile a muro. Questo si fa soprattutto quando la stanza ha delle nicchie e delle rientranze irregolari. La creazione di un mobile in cartongesso permette di ricavare dei piani di appoggio per oggetti o per l’installazione della televisione. Un buon cartongessista saprà consigliarvi al meglio per creare soluzioni interessanti per arredare la vostra casa in modo pratico e di design. Con il cartongesso si possono anche erigere sottili pareti, per delimitare degli spazi interni all’appartamento (una cabina armadio, un separatore fra cucina e salotto etc.), o delle romantiche colonne per riempire lo spazio.


Caratteristiche del cartongesso

Il cartongesso è un materiale semplice, infatti si tratta in sostanza di gesso di cava racchiuso in due strati di cartone. La commercializzazione avviene in forma di pannelli con misure standard. Le tipologie sono diverse in base all’utilizzo che si intende farne. I pannelli standard di tipo A si utilizzano per pareti, controsoffitti, mobili e sono quelli più economici.
I pannelli idrorepellenti di tipo H sono rivestiti in modo che possano essere usati in ambienti umidi. Un’altra tipologia sono quelli ignifughi (gli F) che hanno una percentuale di fibra di vetro che impedisce al fuoco di attaccarli. Questi sono utilizzati per rivestimenti di camini e per i locali pubblici (per sicurezza). La tipologia indicata dalla lettera E, indica pareti utilizzabili all’esterno, quindi con maggiore resistenza all’esposizione ad agenti come vento, sabbia, pietre etc.
In base alla funzione del pannello un cartongessista esperto saprà che tipologia utilizzare e come manipolarla al meglio. Ogniqualvolta si desidera apportare delle modifiche è possibile rivolgersi a questo professionista. Il vantaggio del materiale è proprio nel fatto che si può modificare in qualunque momento facilmente.

Check Also

auto elettriche

Auto elettriche: alla grande in UE, ma non in Italia

Avete già pensato a una soluzione ecologica per la vostra mobilità? Allora siete in buona compagnia: le …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
ultimi sondaggi politici elettorali aprile renzi
Sondaggi politici elettorali: dati catastrofici per il Pd, M5S sempre in testa

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (30 OTTOBRE 2017) - M5S PRIMO, IPSOS FOTOGRAFA IL CROLLO PD...

Chiudi