ricaricare_piu_velocemente_batteria_04

Come aumentare la durata della batteria dello smartphone

Quando acquistiamo un nuovo cellulare o comunque generalmente quando dobbiamo affrontare un viaggio, la domanda che più ci poniamo riguarda proprio la batteria, ovvero la durata media di una batteria di uno smartphone o tablet moderno.

Purtroppo la batteria di uno smartphone tende ad abbandonarci nei momenti meno opportuni, ma non tutti forse sanno che è possibile aumentare la sua durata, mettendo in pratica alcuni trucchi del mestiere. Fino a qualche anno fa il cellulare serviva soltanto per telefonare, oggi attraverso lo smartphone è possibile davvero fare tante azioni.

Anche le batterie sono migliorate, ma nonostante gli sforzi dei produttori, la durata sembra essere sempre meno di quello che vorremmo e dunque per far durare di più una batteria la prima cosa da fare è quella di mettere via il superfluo, impostando innanzitutto la connessione solo sul 3G evitando che il telefono continui a controllare se spunta il segnale di 4G, questo vi farà già risparmiare sulla batteria.

Un altro accorgimento è quello di chiudere le applicazioni quando si è finito di utilizzarle e di verificare quelle che, a vostra insaputa, stanno lavorando in modalità background.

Le batterie moderne sono per di più agli ioni di litio e composte da una serie di celle. Ogni cella ha un voltaggio preciso e la somma del voltaggio di tutte le celle, forma il voltaggio totale, dunque se una cella si carica o si scarica prima delle altre, il valore del voltaggio finale della singola sarà inferiore rispetto al valore ottenuto dalla somma di tutte le celle a condizioni ideali; qualora, dunque, il vostro smartphone non mantenga più la carica come una volta, potete scaricare completamente il dispositivo portando la carica 0%, attendendo che il device si spenga automaticamente, poi completamente scarico e spento, provate a riaccenderlo e qualora non dia segnali di vita, procedete con l’inserire il caricabatterie, lasciatelo caricare per almeno 4 ore o comunque due ore in più del normale processo di carica. Al termine, riaccendete o riavviate il telefono con il caricabatteria ancora inserito, attendendo circa 10 minuti prima di rimuovere il caricabatterie.

Wiko Assistant

Per la salute del vostro smartphone, utilizzate Android assistant considerato uno strumento fondamentale dedicato proprio alla salute del vostro dispositivo. Trattasi di un’applicazione che mette a disposizione circa 18 funzioni che vi aiuteranno a settare tutte le impostazioni importanti del vostro smartphone, senza accelerare la velocità in esecuzione del telefono, oppure risparmiare batteria. Proprio a riguardo della batteria, questa applicazione vi permetterà di monitorare i processi in esecuzione danno un quadro d’uso della batteria, prolungando la durata della stessa disattivando le applicazioni più dispendiose.

Check Also

Nell'infografica realizzata da Centimetri Chi sono e che ruolo avevano i personaggi che componevano la cupola romana.
ANSA/CENTIMETRI

Mafia Capitale, clamorosa gaffe dell’Ansa su condanna Carminati

Massimo Carminati condannato a 28 anni. Ma anche no. Sono bastati 5 minuti all’Ansa per …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
pensioni ultime notizie Renzi
Pensioni ultime novità quattordicesima: la verità che la propaganda di Renzi non dice

PENSIONI ULTIME NOVITA' SULLA QUATTORDICESIMA (4 LUGLIO 2017) - RENZI SI VANTA, MA I FATTI...

Chiudi