Com’era Internet nel 1998?

AMARCORD! Com’era Internet nel 1998 ? Per quei pochi che in Italia già si connettevano ormai quasi vent’anni fa, il video che abbiamo trovato sembrerà familiare. I concerti che faceva il modem negli innumerevoli tentativi di collegamento, le velocità da “caffè fra un sito e l’altro”, non c’era l’adsl, in Italia neanche tanto circolavano gli mp3, i primi files audio che oggi, con la musica in streaming, hanno quasi il sapore delle musicassette.

La risoluzione era quel che era, con 640×480 pixel per monitor, roba che oggi anche gli smartphone più blandi fanno di meglio, e connessioni circa 200 volte più lente di quanto siano oggi in media (sì, duecento, tecnicamente parlando).

google

 

Facebook, i social? Utopia, ci si incontrava su IRC, e guai a non salutare quando si entrava in canale, era un po’ come andare al solito bar e non guardare in faccia nessuno. I siti web dinamici non esistevano, Javascript neanche, i CSS? Neanche a dirlo, tutte tecnologie che oggi rendono le pagine web una vera e propria esperienza, non erano neanche immaginati, nei sogni più rosei degli sviluppatori.

Check Also

Perché le aziende ormai non possono rinunciare al laser

Il ricorso al laser è diventato ormai una necessità imprescindibile per la maggior parte delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Lupi “non mi dimetto”, ma che succede davvero all’estero?

Lo scandalo di questi giorni che ha coinvolto il ministro Lupi, riporta alla mente un...

Chiudi