Enza Bruno Bossio, legge sulle ferrovie turistiche. Una legge della Calabria per la Calabria

Frutto di un progetto partito nel (lontano) 2013, pochi giorni fa il Senato ha approvato in via definitiva il disegno di legge che autorizza l’istituzione di ferrovie turistiche mediante lo sfruttamento di linee in disuso o in corso di dismissione situate in quelle aree ricche di siti archeologici e particolarmente attraenti dal punto di vista paesaggistico.

Si tratta di un provvedimento che giunge al capolinea dopo un percorso legislativo lungo e complicato durante il quale la Regione Calabria ha recitato il ruolo da protagonista. Ad affermarlo una delle artefici di tale successo, l’onorevole del Partito Democratico Enza Bruno Bossio.

In effetti, sebbene possa sembrarlo, questo è un risultato tutt’altro che scontato. Le strade ferrate calabresi infatti non erano presenti nel testo di legge iniziale ma grazie ad un emendamento della stessa Enza Bruno Bossio e di Romina Mura – entrambi presenti in Commissione Trasporti alla Camera dei Deputati – e al lavoro svolto dalla Giunta regionale presieduta da Mario Oliviero sono state apportate le dovute modifiche a partire dalla best practice del Treno della Sila che la Regione ha già attivato da un anno circa.

Una misura a sostegno della mobilità e non solo.

La nuova disposizione, oltre a consentire un reale adeguamento a quei Paesi europei che hanno già compiuto un passo di questo tipo, può fornire un prezioso contributo in termini di mobilità sostenibile, concetto che si traduce con:

  • sensibile riduzione del flusso di traffico;

  • minore impatto ambientale;

  • rilevante riduzione del tasso di inquinamento;

  • maggiore livello di sicurezza.

Si tratta di una legge che, come sottolinea la Bruno Bossio, va a colmare un vero e proprio vuoto normativo ed è in grado di rilanciare il turismo ferroviario italiano, per giunta valorizzando la Calabria, tra le regioni più affascinanti del Mediterraneo.

Nonostante gli sforzi e i numerosi tentativi da parte di amministrazioni locali e associazioni di settore, la valorizzazione turistica di linee ferroviarie che rappresentano un importante tassello nella storia della mobilità italiana è stata impedita per troppo tempo. La parlamentare calabrese, esprimendo la propria soddisfazione per il raggiungimento di un obiettivo così importante, ha dichiarato: “Si può dire che parte di questa legge è stata materialmente scritta in Calabria dai calabresi”.

Check Also

ultimi sondaggi politici elettorali aprile renzi

Sondaggi politici elettorali: dati catastrofici per il Pd, M5S sempre in testa

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (30 OTTOBRE 2017) – M5S PRIMO, IPSOS FOTOGRAFA IL CROLLO PD …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
ultimi sondaggi politici elettorali
Sondaggi politici elettorali: Pd e M5S nel panico per questi ultimi dati choc

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (17 AGOSTO 2017) - I NUMERI CHE FANNO TREMARE PD E...

Chiudi