ultimi sondaggi politici elettorali

Ultimi sondaggi elettorali: M5S primo, crisi Pd dopo flop ai ballottaggi

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (30 GIUGNO 2017) – IL PD PAGA UN CONTO SALATO

Dopo le opinioni degli italiani sulle possibili ricette per cambiare l’Italia, oggi le intenzioni di voto nei nuovi sondaggi elettorali di Demopolis.

Cosa ci dicono i numeri che vedete nelle slide sottostanti? Sostanzialmente tre cose.

La prima: M5S resta primo partito e non accusa il colpo delle Amministrative 2017, meno gloriose di quelle dell’anno scorso, ma pur sempre con qualche soddisfazione (8 ballottaggi su 10 vinti).

La seconda: il Pd invece soffre parecchio per la sconfitta epocale ai ballottaggi. Rispetto ai precedenti sondaggi politici, il Partito Democratico scende di un punto e mezzo, perdendo terreno sui pentastellati.

Terzo punto: il Centrodestra cresce. Manca l’unità fra le sue diverse anime, ma oggi come oggi l’elettorato di questa area politica è il più cospicuo nel nostro Paese.

sondaggi-elettorali-demopolis-intenzioni-di-voto-centrodestra-al-30-giugno

sondaggi-elettorali-demopolis-intenzioni-di-voto-al-30-giugno

Leggi anche: Gli imbarazzanti scenari politici dopo il voto

Gli ultimi sondaggi politici elettorali di Demopolis rivelano ancora una volta una estrema difficoltà nella formazione di una maggioranza parlamentare: nessuno ce la fa da solo e non bastano nemmeno le alleanze a superare quota 316 deputati, a meno di non considerare alternative molto fantasiose.

In questa situazione di tripolarismo, Silvio Berlusconi potrebbe divertirsi a fare il classico ago della bilancia: andare con Renzi o riunificare il Centrodestra?

Check Also

sondaggi Pd Renzi

Ultimi sondaggi politici elettorali: mazzata per Renzi e Pd, non si riprendono più

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (20 LUGLIO 2017) – PD E RENZI IN CALO COSTANTE, LA …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
Matteo Renzi
Renzi? E’ in confusione totale: non aveva un piano B

MATTEO RENZI, IL VUOTO INTORNO DOPO IL PIANO FALLITO PER PRENDERSI L'ITALIA Tutti renziani dopo...

Chiudi