pensioni oggi ultime notizie

Pensioni ultime novità da Poletti: prima c’era la coperta corta, oggi il sentiero stretto

PENSIONI ULTIME NOVITA’ (14 SETTEMBRE 2017) – IL “SENTIERO STRETTO” DI POLETTI

Dopo le notizie sull’età pensionabile, oggi parliamo delle recentissime dichiarazioni del ministro del Lavoro Giuliano Poletti. Si Parla di Ape e dei conti dell’Inps.

Si è appena concluso un tavolo di trattativa fra sindacati ed esecutivo: nei primi di ottobre si terrà un nuovo incontro fra i sindacati di categoria e i rappresentanti del governo.

Poletti valuterà del proposte dei sindacati, ma ha già anticipato che ci troviamo “di fronte a un sentiero stretto”. Tutto dipende da quello che troveremo scritto nella nota di aggiornamento del Def, dalla quale si capiranno le risorse a disposizione per la Legge di Bilancio, come sempre in arrivo entro la fine dell’anno.

Per quanto riguarda la stabilizzazione dei conti Inps, il ministro Poletti ha spiegato che il tema sarà affrontato nella Legge di Bilancio, ma è già “all’ordine del giorno” in Parlamento, dove la discussione è in corso.

Pensioni ultime novità (14 settembre 2017): Poletti parla di “sentiero stretto”, all’orizzonte una legge di Bilancio problematica

Capitolo Ape Social: il dialogo con i sindacati verte anche sua una possibile serie di correzione da portare alla versione “sociale” dell’anticipo pensionistico, in modo tale da renderlo stabile.

Durante il question time alla Camera dei deputati, Giuliano Poletti ha spiegato che ci sarà un monitoraggio della spesa nel corso dell’applicazione dell’Ape social.

Ribadita, sul fronte giovani, la volontà politica del Governo di dimezzare il cuneo contributivo per i nostri ragazzi.

Insomma, siamo ancora nella fase dei “faremo”. All’orizzonte c’è una legge di Bilancio le cui preoccupazioni principali saranno due: evitare l’aumento dell’Iva (cioè rimandare la patata bollente al dopo elezioni) e distribuire qualche mancetta elettorale a pochi mesi dalle elezioni Politiche del 2018.

Con questi presupposti, non ci si può aspettare molto sulle pensioni, c’è anche da temere che, una volta smaltita la sbronza elettorale in arrivo, il poco che è stato fatto per la previdenza (tipo il microscopico aumento della quattordicesima o le ridottissime possibilità di pensioni anticipate per lavoratori precoci) venga richiamato alla base, con tanto di richiesta di ripagare tutto con gli interessi.

 

Check Also

sondaggi-politici-elettorali

Ultimi sondaggi politici elettorali: Centrodestra travolgente, sorpresa su PD e M5S

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (11 SETTEMBRE 2017) – FRA PD ED M5S GODE IL CENTRODESTRA? …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
sondaggi M5S
Ultimi sondaggi politici elettorali: M5S, balzo in avanti mostruoso

ULTIMI SONDAGGI POLITICI ELETTORALI (13 SETTEMBRE 2017) - AVANZATA CLAMOROSA DEL M5S Dopo le intenzioni...

Chiudi