migranti Austria

Migranti, l’Austria ci minaccia: “Militari alla frontiera con l’Italia”

ULTIME NOTIZIE MIGRANTI, 4 LUGLIO 2016 – AVVERTIMENTO DELL’AUSTRIA ALL’ITALIA

“Mi aspetto che molto presto saranno attivati controlli alle frontiere e che sarà richiesto un dispiegamento di militari”. Dopo i porti negati da Francia e Spagna, tocca all’Austria spernacchiare l’Italia, per voce del ministro della Difesa Hans Peter Doskozil.

In un’intervista al Kronen Zeitung, il ministro ha spiegato che Vienna incrementerà “molto presto” i controlli al Brennero se non diminuirà il flusso di migranti nel Mediterraneo.

Secondo il giornale austriaco, già prima dell’annuncio 750 soldati e quattro veicoli blindati sarebbero stati già mandati come primo contingente.

Non è il primo episodio del genere, i rapporti fra Austria e Italia sul tema migranti si erano già fatti molto tesi a maggio 2016, sempre per gli stessi motivi.

All’epoca era stato Günther Platter, governatore del Tirolo, ad accusare l’Italia Roma di non aver mantenuto i patti sull’intensificazione dei controlli ai migranti senza documenti, intenzionati a raggiungere paesi al nord dell’Italia.

“Non accetterò che gli italiani distribuiscano inefficaci tranquillanti su presunte verifiche. Da noi il numero di ingressi illegali aumenta nuovamente”, aveva detto il presidente del land che imputava al governo italiano di avere fatto “melina” per dissuadere l’Austria dall’intento di bloccare il passo di frontiera: “Fino a poco fa questi controlli hanno dato i loro frutti e il numero di chi varcava il confine in modo illegale era diminuito. Ora però sempre più spesso vengono osservati gruppi di profughi che raggiungono Gries am Brenner a piedi”.

Check Also

sciopero-20-luglio-2017

Sciopero 20 luglio 2017: ondata di disagi da Napoli a Roma, tutte le date e le sigle

SCIOPERO MEZZI 20 LUGLIO 2017 – ULTIME NOTIZIE E AGGIORNAMENTI DELL’ULTIMA ORA Settore trasporti, altri …

Questo sito, come molti altri, fa uso di cookies [leggi l'informativa]. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi articolo precedente:
pensioni oggi ultime notizie
Pensioni ultime notizie sulla riforma: Ape, dovrete mettervi in coda mancano i quattrini

PENSIONI ULTIME NOTIZIE (3 LUGLIO 2017) - TUTTI I MODI PER ANDARE IN PENSIONE PRIMA...

Chiudi